facebook twitter rss

Cocciaretto, piegata la Tan:
è di nuovo Australian Open

TENNIS - La fermana classe 2001, sul cemento di Dubai, quest'oggi ha regolato la francese per 6-3, 6-1 maturando nuovamente il pass per volare nella terra dei canguri, ed affrontare le relative sfide del primo Slam in programma dall'8 al 21 febbraio prossimi
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Gaudenzi

 

DUBAI – Elisabetta Cocciaretto dall’8 al 21 febbraio sarà nuovamente di scena agli Australian Open, a rimpolpare il contingente di racchette italiane grazie alla conquista di un posto al sole dei relativi main drawn. 

Sul fondo in cemento del Dubai Duty Free Tennis Stadium and Complex, negli Emirati Arabi Uniti, la classe 2001 di “casa nostra”, numero 132 nel Wta e diciottesima testa di serie, quest’oggi nella gara in cui era in palio il pass per sorvolare l’oceano, ha avuto ragione della francese Harmony Tan, numero 234 del ranking, regolata per 6-3, 6-1 in un’ora ed un quarto di sfida.

Nuova avventura nella terra dei canguri per la Cocciaretto, nel 2018 giunta in semifinale nel relativo torneo juniores, fallendo due match point per conquistare la finalissima cadendo sotto i colpi della cinese Taipei En Liang. Lo scorso anno invece, prima dell’abbattersi della famigerata pandemia, l’approdo al primo tentativo di carriera all’interno di uno Slam pro, l’australiano per l’appunto.

Dal passato all’imminente futuro, ed è già tempo quindi di pensare alle valigie: il primo passo della prestigiosa manifestazione sportiva è stato posticipato di tre settimane, rispetto alla canonica agenda nel merito, per consentire a staff ed atleti di smaltire i 15 giorni di quarantena dovuti all’ingresso nel continente australiano.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X