facebook twitter rss

Piazza Mentana, progetto
al vaglio della maggioranza
Loira: “Confronto sereno,
aspettiamo la Sovrintendenza”

P.S.GIORGIO - Vertice di maggioranza ieri sera per discutere anche del progetto di Piazza Mentana. "Occasione per confrontarci e chiarirci" ha detto il sindaco Loira dopo le uscite critiche dei civici lo scorso weekend. Atteso un sopralluogo della Sovrintendenza la prossima settimana a Porto San Giorgio.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

È stata l’occasione per chiarirsi ma anche per ribadire, in qualche caso, le posizioni illustrate lo scorso weekend. Così hanno fatto i civici,  più “scettici” rispetto al progetto di restyling di piazza Mantana licenziato dalla giunta Loira prima di Natale. “Ci siamo confrontati su alcuni aspetti progettuali -spiega il sindaco Nicola Loira- anche di poco rilievo ma nessuno mette in dubbio la necessità di abbattere le barriere architettoniche per rendere fruibile questo spazio”. Il vertice di maggioranza di ieri sera ha sopito così le fibrillazioni della vigilia. “La tenuta della coalizione non è a rischio -rimarca il sindaco- nessuno intende vanificare il lavoro fatto fino ad ora o pregiudicare il raggiungimento di alcuni obiettivi prioritari e a portata di mano per la città come il piano del porto. Ho fatto i complimenti alla forze di maggioranza perché hanno dimostrato sempre di saper dialogare e discutere. Ci sono poi questioni su cui si arriva all’unanimità e altre sulle quali magari restano delle divergenze, legittime e anche cindivisibili”.

Ma nulla che possa impensierire il proseguo dell’attività amministrativa, come invece qualcuno paventa. “Lo stesso Catalini ha ribadito la sua proposta per piazza Mentana, ovvero fare qualcosa di radicalmente diverso. Ma per avere un quadro certo di quello che possiamo fare e non fare abbiamo invitato la Sovrintendenza a fare un sopralluogo sul posto la prossima settimana” annuncia il primo cittadino. E lì verranno fornite indicazioni operative per il progetto a partire dai camminamenti interni alla piazza stessa. Argomento che ha visto qualche mal di pancia. “Sia ben chiaro che la maggioranza, nella sua maggioranza, ha deciso un intervento di riqualificazione conservativo e non uno stravolgimento generale. Vogliamo tutelare il sito sotto il profilo architettonico e recuperare elementi che nel tempo sono venuti meno. Di unico in quella piazza ci sono solo il monumento e la fontana. Il resto ha subito diversi rimaneggiamenti” prosegue Loira. Se poi, come è assai probabile, resteranno in cassa delle economie, la giunta è pronta a valutare altri interventi. “È stato suggerito di fare lavori a piazza Gaslini – dice ancora il sindaco- sarà la maggioranza ad individuare dove ed in che modo spendere le risorse che sono comunque vincolate perché arrivano dalla monetizzazione degli standard”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X