facebook twitter rss

Dopo 18 giorni di ricovero,
nonno Rigo sconfigge il Covid a 91 anni
: dimissioni nel giorno del suo compleanno

FERMO - Sono trascorsi così 18 giorni, durante i quali i medici e gli infermieri tutti hanno cercato di non fargli perdere lo spirito e riportarlo presto tra le braccia della sua famiglia che lo aspettava con ansia, per festeggiare finalmente a casa i suoi 91 anni, davanti a un bel piatto di vincisgrassi.
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Compie proprio oggi 91 anni Enrico Perticari (meglio conosciuto come Rigo de Pertecari’), appena dimesso dopo un ricovero di 18 giorni in ospedale e dopo aver sconfitto il Covid. Per il suo compleanno è riuscito a regalare ai familiari il suo ritorno a casa, in cambio ha chiesto solamente un piatto di vincisgrassi. Già dal giorno di Natale aveva iniziato ad accusare i primi sintomi, febbre, tosse e saturazione bassa, tanto da necessitare di bombole d’ossigeno in ausilio. Il 28 dicembre è stato portato al pronto soccorso di Fermo per fare una lastra ai polmoni, e lì la brutta notizia della positività al Covid-19.

È iniziato così il ricovero nel reparto Medicina Covid dell’ospedale di Fermo e i giorni di festività sono stati lunghi e difficili per tutta la famiglia di Enrico. La notizia poi di un’infezione al sangue ha peggiorato ancora di più la situazione. La cosa più difficile per un anziano di 90 anni, abituato a passare il proprio tempo in casa circondato dai familiari, è stata affrontare la solitudine e l’isolamento all’interno del reparto Covid. Sono stati tanti i momenti di sconforto, tanti i pensieri scoraggiati “Io a casa non ci torno”, ma Rigo è una vera “forza della natura” come lo definiscono i nipoti e, non demordendo, è riuscito ad alternare questi momenti ad altri di speranza, in cui dal letto d’ospedale prendeva il suo piccolo cellulare e chiamava a turno i figli e i nipoti, ogni sera.

Sono trascorsi così 18 giorni, durante i quali i medici e gli infermieri tutti hanno cercato di non fargli perdere lo spirito e riportarlo presto tra le braccia della sua famiglia che lo aspettava con ansia, per festeggiare finalmente a casa i suoi 91 anni, davanti a un bel piatto di vincisgrassi. Tanti auguri Rigo! In questo momento difficile per l’ospedale Murri di Fermo, Enrico e i suoi parenti inviano un grande ringraziamento a tutti i medici e gli infermieri del reparto Medicina Covid.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti