facebook twitter rss

Sanità, Bargoni: “Arrivano
i primi successi per Fermo Forte,
dal Pd solo critiche infondate”

FERMO - Il capogruppo Bargoni: "Il sindaco Calcinaro ispirando e coordinando la politica sanitaria del Comune, come indicato dalla maggioranza consiliare su input di 'Fermo Forte', ha per la prima volta, da tempo, ottenuto la presenza operativa del presidente della regione"
Print Friendly, PDF & Email

Alessandro Bargoni

“Primo successo della commissione Sanità del comune di Fermo e della politica per la Sanità,  e della lista ‘Fermo Forte’ che presiede tale commissione con il consigliere Nicola Lucci. Il sindaco Calcinaro ispirando e coordinando la politica sanitaria del Comune, di giuste rivendicazioni da far valere attraverso gli organi istituzionali, come indicato dalla maggioranza consiliare su input di ‘Fermo Forte’, ha per la prima volta, da tempo, ottenuto la presenza operativa del presidente della regione, Francesco Acquaroli di fronte a tutti i primari e gli amministratori della Asl Av 4”. Così, in una nota, il capogruppo consiliare di Fermo Forte, Alessandro Bargoni.

“Fermo Forte sottolinea che questo – garantisce Bargoni – è solo l’inizio del cammino per ottenere la pari dignità con le altre provincie della regione con l’assunzione del personale necessario e con l’istituzione dell’emodinamica , come richiesto dal dottor Gabrielli, primario di Cardiologia, di fronte al Presidente della Regione. Fermo forte si meraviglia della ‘nuova-vecchia’ dirigenza del Pd fermano che sulla sanità, gestita per 20 anni da questo partito a livello regionale, nulla propone se non l’infondata critica sul presunto immobilismo dell’amministrazione, mentre all’incontro con il presidente della regione non erano presenti i consiglieri comunali del Pd, assenza inammissibile ed offensiva per la cittadinanza in un momento di urgenza. Quantomeno il vicepresidente della commissione Sanità doveva essere presente a sostenere le ragioni dei fermani. La commissione sanità si riunirà in maniera permanente per verificare che la disponibilità dimostrata dal presidente Acquaroli si trasformi in misure concrete. I cittadini fermani possono essere certi che la politica di Fermo Forte sarà martellante nella richieste di personale e potenziamento dei reparti per colmare le omissioni della gestione ventennale della sanità targata Pd, senza concedere sconti all’attuale maggioranza di centrodestra che deve realizzare le promesse fatte”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti