facebook twitter rss

Giorno della Memoria,
in agenda due iniziative on line

FERMO - Il 27 gennaio si celebra, come da sempre, il ricordo delle vittime dell'Olocausto. Dalle 10.00, presso il sito del comune del conservatorio Pergolesi, un momento di musica e di letture dal titolo "Voci della Memoria", a seguire il documentario dal titolo "La Memoria viva dell'ex conceria"
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore alla cultura, Micol Lanzidei

Il 27 gennaio di ogni anno si celebra in tutto il mondo il Giorno della Memoria, per commemorare le vittime dell’Olocausto.

In occasione di questa ricorrenza internazionale, anche il Comune di Fermo, assessorato alla cultura, ha organizzato due eventi, rivolti agli studenti della città che, in considerazione dell’emergenza in corso, potranno essere seguiti solo sul web.

In collaborazione con il conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo verrà proposto un momento di musica e di letture, dal titolo “Voci della Memoria” a cura di Cristiana Arena che vi prende parte insieme a Gianmaria Romagnoli, Emanuela Grassi e Roberto Noferini e, a seguire, il documentario dal titolo “La Memoria viva dell’ex conceria” girato qualche anno fa all’interno dell’area denominata, per l’appunto, ex conceria, sita in zona Molini (dove all’epoca sorse, prima un campo di prigionia e poi un campo per i profughi provenienti in gran parte dalla ex Jugoslavia).

Documentario che è frutto di un progetto storico ed artistico promosso dal Comune di Fermo, con la collaborazione del liceo srtistico “Preziotti-Licini”, del liceo classico “Annibal Caro”, dell’Ipsia “O. Ricci” e dell’Isc “Da Vinci-Ungaretti” che, quando venne registrato, aveva visto anche il coinvolgimento della cittadinanza locale, rappresentando una fortissima testimonianza di quanto avvenuto a pochi passi da noi.

“Una giornata importante che vogliamo celebrare – ha dichiarato il sindaco, Paolo Calcinaro – con un’iniziativa che, seppur in modalità on line, vuole rappresentare un momento, soprattutto rivolto ai giovani, per far conoscere, per far pensare e soprattutto per non dimenticare”.

Sul sito del Comune di Fermo (www.comune.fermo.it) e su quello del conservatorio “G. B. Pergolesi” (www.conservatorio.net), mercoledì 27 gennaio, a partire dalle ore 10.00, potranno essere viste queste due iniziative. “Contenuti – ha detto l’assessore alla cultura, Micol Lanzidei, che ha scritto alle scuole cittadine per invitare gli studenti a seguirle on line – dal taglio storico culturale ed artistico in linea con lo scopo commemorativo e di riflessione perseguito e che, al contempo, vedono protagonista il nostro conservatorio che ringrazio per la sempre proficua collaborazione, una realtà territoriale dell’epoca che merita di essere conosciuta e apprezzata dai più giovani. Due progetti che rappresentano il nostro contributo a questa importante giornata, che vogliamo celebrare coinvolgendo gli studenti perché riteniamo che, come diceva Primo Levi, <conoscere è necessario>. Pertanto l’invito è a collegarsi ai due siti web e a vedere queste due iniziative che possono anche rappresentare stimoli di riflessione, per non dimenticare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti