facebook twitter rss

Michael Sagripanti dopo
Italia’s Got Talent finisce
anche su Striscia la Notizia

RAPAGNANO - Il ragazzo originario di Rapagnano, infatti, dopo aver strappato applausi e sorrisi al noto programma di talent, è finito anche sul programma satirico
Print Friendly, PDF & Email

Prima Italia’s Got Talent, poi Striscia la Notizia. E il volto del giovane Michael Sagripanti non smette di ‘girare’ sul piccolo schermo. Il ragazzo originario di Rapagnano, infatti, dopo aver strappato applausi e sorrisi al noto programma di talent, è finito anche sul programma satirico

Michael Sagripanti, nei giorni scorsi ha conquistato i giudici ed il pubblico di Italia’s Got Talent 2021, nell’ultima puntata trasmessa del talent, con batteria e ballo a tema Schlager.
Vestito da improbabile donna tedesca si è infatti esibito in un balletto scatenato ed infine in assolo di batteria tipico di un’anima metal. Alla fine dell’esibizione standing ovation del pubblico e apprezzamenti dei giudici (Federica Pellegrini, Frank Matano, Joe Bastianich e Mara Maionchi). Alla domanda della Pellegrini “ma perchè sta cosa” Michael risponde tranquillamente “in effetti non ha troppo senso, io ho sempre cercato di far sorridere la gente con ironia”. Michael è riuscito grazie al suo innato senso per il ritmo e alla sua spensieratezza a creare un momento di intrattenimento abbinato al gran talento che è stato molto apprezzato da tutti.
Purtroppo anche ottenendo quattro sì non è riuscito a centrare la finale ma ha dimostrato che inseguendo i propri sogni e credendo sempre in se stessi tutto è possibile, anche abbattere la timidezza e presentarsi sul palco davanti ad un pubblico in diretta tv.
Michael ora tornerà al suo lavoro con la speranza che qualcuno lo chiami per formare il gruppo di musica tradizionale tedesca Schlager, magari cercandolo sui vari social digitando ‘Michvichingo’ dove sono molto seguiti i suoi video, sempre vestito da “donna tedesca”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti