facebook twitter rss

Parcheggi blu, il Comune rinnova
il contratto con l’Ica per 3 anni

P.S.GIORGIO - L'Ica gestirà il servizio dei parcheggi a pagamento in città per i prossimi 3 anni. Lo ha deciso l'Amministrazione comunale avvalendosi della facoltà prevista nel contratto siglato cinque anni fa con la società.
Print Friendly, PDF & Email

Sarà ancora l’Ica a gestire il servizio di parcheggi a pagamento nel territorio di Porto San Giorgio. Lo ha deciso l’Amministrazione Loira che si è avvalsa della facoltà di prorogare di altri tre anni il contratto ricorrendo “le condizioni di legge, previa istanza presentata dal concessionario almeno sei mesi prima della scadenza”. Così si legge nella delibera di giunta. L’Ica in effetti ha chiesto a giugno scorso di gestire gli stalli blu per altri tre anni, come da contratto, ed il Comune, dopo le valutazioni del caso, ha disposto per il via libera alla proroga dal momento che la durata dell’appalto era in scadenza proprio al 31 dicembre. Sono trascorsi infatti 5 anni da quando la società ha preso in carico la gestione dei parcheggi a pagamento che, quest’anno, complice il Covid, ha subito diverse deroghe, un po’ per agevolare l’arrivo in città dei turisti e dei pendolari e un po’ per venire incontro alle attività commerciali costrette alla chiusura per il lungo lockdown. “La ditta concessionaria svolge correttamente il servizio senza cause o controversie di qualsiasi natura” si evidenzia ancora nella delibera “le entrate e le voci di spesa derivanti dall’esercizio della presente opzione verranno previste nel prossimo bilancio di esercizio nei limiti degli stanziamenti assegnati nei singoli specifici capitoli sulla base dei dati storici degli ultimi tre anni”. Anche se quello appena passato avrà fatto presumibilmente registrare un sostanzioso calo degli incassi.

Sandro Renzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti