facebook twitter rss

A Marina Picena al via la
riqualificazione dei marciapiedi

PORTO SANT'ELPIDIO - I lavori riguarderanno principalmente le zone della città ricomprese nel quartiere tra via Marche e Sicilia. Parallelamente si allestiranno anche le vie trasversali mancanti, lato est ed ovest, oltre ad alcuni piccoli tratti inerenti la strada statale
Print Friendly, PDF & Email

A Marina Picena parte la fase di completamento inerente la riqualificazione dei marciapiedi.

E’ cominciata la fase della progettazione definitiva ed esecutiva che rientra in un piano dell’amministrazione comunale di riqualificare la zona del quartiere Marina Picena. Un intervento già avviato gli anni scorsi e che aveva visto la riqualificazione di via Calabria, Umbria, Toscana, Lucania, Sardegna solo per citarne alcune.

Ora il proseguimento dei lavori di riqualificazione riguarderà principalmente via Marche e Via Sicilia e parallelamente si faranno anche le vie trasversali mancanti sia ad est che ad ovest oltre ad alcuni piccoli tratti della statale.

L’importo previsto nel piano triennale delle opere pubbliche è di 250.000 euro , l’intervento ricalca quello già eseguito nelle vie sopracitate e prevede il rifacimento dei marciapiedi, delle fognature, degli allacci e degli asfalti e sostituzione delle vecchie armature dell’illuminazione pubblica.

“Si tratta – spiega il sindaco, Nazareno Franchellucci – di un lavoro di completamento di quel comparto urbano del quartiere Marina Picena la cui riqualificazione è stata avviata qualche anno fa. Un intervento molto atteso e sentito dai residenti della zona e che dopo l’approvazione del bilancio definitivo potrà concretizzarsi con la progettazione esecutiva e l’appalto. Una volta che la la fase progettuale sarà completata, sarà premura dell’amministrazione, nell’ottica di condivisione e confronto che ci ha sempre contraddistinto, procedere con la presentazione alla cittadinanza se non dal vivo, qualora l’emergenza sanitaria non lo permettesse, anche in modalità on line”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti