facebook twitter rss

Addio all’ex sindaco Filippo Santoni,
Rotoni: “Esempio di amore
per la comunità”

SERVIGLIANO - Il ricordo del primo cittadino: "Ha saputo esprimere appieno l'amore per la comunità, mettendosene al servizio con dedizione e determinazione. Un esempio per tutti noi"
Print Friendly, PDF & Email

“Servigliano piange la scomparsa del ‘suo’ sindaco Filippo, che ha saputo esprimere appieno l’amore per la comunità, mettendosene al servizio con dedizione e determinazione. Un esempio per tutti noi”. Con queste parole, il primo cittadino di Servigliano, Marco Rotoni, a nome di tutta la comunità, dice addio al suo predecessore.

Filippo Santoni, infatti, oltre che essere ricordato a Servigliano per il suo trascorso da sindaco, per ben 20 anni (ha indossato la fascia tricolore dal 1975 al 1990 e dal 1995 al 2000) era da molti considerato la memoria storica e uno dei principali fautori dello sviluppo del paese, del quale è stato sindaco per ben venti anni. A lui e alle sue amministrazioni si devono la costruzione delle prime case popolari e l’introduzione del piano regolatore di Servigliano. E oggi un’intera comunità si stringe attorno ai familiari, tutti uniti nel cordoglio per una persona che ha rappresentato Servigliano in tutto e per tutto.

C.N.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti