facebook twitter rss

Il bilancio triennale
si apre ai cittadini, Romanelli:
“Strumento di coinvolgimento”

MONTERUBBIANO - È in fase di predisposizione il bilancio preventivo 2021-2023, che verrà portato all'approvazione del Consiglio comunale entro il mese di marzo, come previsto dalla normativa
Print Friendly, PDF & Email

Dopo aver raccolto già negli scorsi mesi numerose istanze da parte dei cittadini, la Giunta ha deciso di dare un’ulteriore impulso all’iter, dando la possibilità di comunicare direttamente proposte in merito sulla predisposizione il bilancio preventivo 2021-2023, che verrà portato all’approvazione del Consiglio comunale entro il mese di marzo, come previsto dalla normativa.

“Oltre a sfruttare la posta Messenger della pagina Facebook @comunemonterubbiano – spiega la sindaca Meri Marziali -, abbiamo deciso di creare un’apposita mail a disposizione della nostra comunità (partecipazione.monterubbiano@ucvaldaso.it). Attraverso queste due piattaforme, nella consapevolezza dell’impossibilità di sviluppare un programma di assemblee nelle varie zone del Paese a causa dell’emergenza pandemica, raccoglieremo le esigenze che ci verranno segnalate, predisponendo dove possibile specifiche voci di spesa”.

“Il bilancio partecipativo – specifica la vice sindaca Silvia Romanelli – è un importante strumento di coinvolgimento politico di scelta da parte della comunità, finalizzato ad evidenziare all’Ente le singole priorità. Testimonia e rafforza, quindi, un rapporto di fiducia tra amministratori e cittadini, che come lista civica abbiamo sempre ritenuto parte integrante del processo decisionale. Per quanto riguarda il documento inerente il prossimo triennio, tutto ciò che non potrà essere recepito nell’immediato potrà invece essere sviluppato in conseguenza di partecipazioni dell’Amministrazione comunale a bandi regionali, nazionali o comunitari. Invitiamo, quindi, i cittadini a dare il proprio contribuito, nell’attesa di poter predisporre presto modalità di confronto più dirette”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti