facebook twitter rss

Da San Valentino
al Carnevale: la boxe griffata Nike
non conosce sosta

PUGILATO - Giovedì 25 febbraio, alle 20, nuova succulenta riunione sul ring allestito all'interno della palestra Coni di Fermo in collaborazione con l'Upa Ancona. Match rigorosamente a porte chiuse per il dovuto rispetto delle prassi anti Covid
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – La boxe fermana non conosce sosta.

Dopo la due giorni di San Valentino (vedi l’articolo sotto correlato) la Nike Fermo riparte con un altro appuntamento cadenzato: scorrendo il canonico calendario gregoriano, ecco pertanto la recente ricorrenza carnevalesca.

Ed al tal pro, giovedì 25 febbraio alle 20.00, rigorosamente a porte chiuse per le dovute prassi sanitarie anti Covid, presso la consueta palestra Coni di via Tupini, i pugili convocati all’evento si sfideranno per “La Pugilato di Fine Carnevale“, un evento allestito in collaborazione con l’Upa Ancona.

Lorenzo Fondi della Upa Pittori se la vedrà dunque contro Antonello Carelli dalla Boxing Club Castelfidardo, Francesca Marcelli della Pugilistica 1923 sfiderà Ilaria Gobbi dell’Italica Boxe. A seguire Lorenzo Tulli, affiliato alla Boxing di Porto San Giorgio, combatterà contro Nicolò Galli della Pugilistica Senigallia, per poi lasciare il ring a Patrizio Agabiti della Minchillo Boxe, contrapposto a Marco Fontana dell’Italica Boxe.

Ed ancora, Malick Kebe per la Upa Pittori al cospetto di Roberto Signori, Phonix Boxe, Giacomo Pompa, atleta casalingo afferente alla Nike Fermo avverso a Federico Impiccini, della Lionheart. In coda Lorenzo Liberati, Nike, a sfidare Gian Marco D’Adamo dell’Accademia 1923 prima del congedo affidato al match tra Leonardo Piangerelli, altro atleta Nike, contro Matteo Mantini della Fabrianese.

 

Articolo correlato: 

Boxe di qualità e momenti istituzionali per la due giorni di San Valentino

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti