facebook twitter rss

Crollo del muro di via Ognissanti,
‘immortalato’ dalle telecamere:
la Polizia locale identifica il responsabile

FERMO - La Polizia locale di Fermo, visionando le telecamere, è riuscita a dargli un nome e un volto. L'assessore Torresi: "Un danno che è stato originato non da cause naturali, per cui grazie al sistema di videosorveglianza cittadino è stato possibile ricondurre al responsabile"
Print Friendly, PDF & Email

“Grazie al sistema della videosorveglianza la Polizia Locale di Fermo ha individuato l’automobilista che, con il transito del proprio mezzo, ha causato il cedimento lo scorso 28 febbraio di una parte del muretto fra via Ognissanti e via Lattanzio Firmiano. Cedimento che ha anche cagionato ingenti danni ad un’auto parcheggiata”. E’ quanto fanno sapere dal Comune di Fermo con un comunicato stampa.

“Subito dopo il fatto, il responsabile non si è fermato ma, grazie alle immagini delle telecamere della città, è stato individuato ed è stato chiamato a rispondere del danno. Successivamente si provvederà ad eseguire l’intervento di sistemazione e ripristino”, aggiungono dall’ente.

“Un danno che è stato originato non da cause naturali, per cui grazie al sistema di videosorveglianza cittadino è stato possibile ricondurre al responsabile. Sistema di videosorveglianza che, dunque, si rivela essere importante, utile e funzionale non solo a supporto dell’ordine pubblico ma anche per fatti contro il decoro ed il patrimonio cittadino, come è avvenuto come si ricorderà anche per gli autori dei danni alle panchine del Girfalco” le parole del vicesindaco e assessore alla Polizia Locale Mauro Torresi.

Distrutto il muro di via Ognissanti, indagini della Polizia locale


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti