facebook twitter rss

Covid, 10 morti nelle Marche:
tre uomini avevano meno di 60 anni

IL BOLLETTINO del servizio Sanità - Il conto totale da inizio pandemia sale a 2.373: 858 nel Pesarese, 675 nell’Anconetano, 400 nel Maceratese, 230 nel Fermano, 187 nell’Ascolano e 23 da fuori regione. L’età media è di 82 anni e il 96% aveva patologie pregresse.
Print Friendly, PDF & Email

arancio-1-650x343

Il bollettino del servizio Sanità (clicca sull’immagine per leggerlo integralmente)

 

Covid: 10 morti nelle March. E’ quanto comunica il servizio Sanità della Regione nell’ultimo bollettino di giornata. Nessun decesso si registra nel Fermano.

Nella provincia di Macerata hanno perso la vita una 81enne di Tolentino e un 75enne di Castelraimondo, entrambi erano ricoverati al Covid hospital di Civitanova e, secondo quanto riportato dal bollettino, avevano patologie pregresse. Sono morti anche un 55enne di Chiaravalle, un 58enne di Castelfidardo, un 56enne di Osimo e un 75enne di Fabriano per quanto riguarda l’Anconetano. Questi ultimi tre erano ricoverati tutti a Torrette, dove i reparti sono ormai allo stremo. A questi si aggiungono una 72enne di Pesaro, un 60enne di San Benedetto del Tronto e una 84enne di Roma ricoverata a Macerata.

Il conto totale da inizio pandemia sale a 2.373: 858 nel Pesarese, 675 nell’Anconetano, 400 nel Maceratese, 230 nel Fermano, 187 nell’Ascolano e 23 da fuori regione. L’età media è di 82 anni e il 96% aveva patologie pregresse.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti