facebook twitter rss

De Mitri implacabile,
dominato anche Teramo

SERIE B2 - Le ragazze della Energia 4.0 nel week end hanno liquidato, sul fondo di gioco sangiorgese, le dirimpettaie abruzzesi con un perentorio 3-0. Consolidata la vetta del girone I di campionato
Print Friendly, PDF & Email

La Beretti in battuta durante la gara in esame

PORTO SAN GIORGIO – Prestazione imperiosa della De Mitri Energia 4.0 che supera Teramo 3-0 (19, 22, 16) e veleggia in testa alla classifica del girone I2 della B2 di pallavolo femminile.

In riviera si sale sull’ottovolante con una squadra ancora imbattuta, nonostante abbia una formazione basata sul settore giovanile, rinforzato dai “tre soprani” Tiberi, Di Marino e Benazzi. Davanti alla terza forza del campionato, allenata egregiamente da Jana Kruzikova e sospinta in campo da una Lestini abituata a calcare palcoscenici superiori, le rossoblù hanno recitato un monologo di precisione e di efficacia, appena intaccata nel secondo set da un tentativo di rimonta delle abruzzesi, rispedito al mittente grazie anche all’esordio della giovane calabrese Ceravolo, classe 2004.

La Ceravolo in azione

L’atteggiamento mentale, ancor più che i numeri, rendono pienamente l’idea dell’andamento della gara, con la formazione di coach Capriotti che non si è mai fermata nella continua ricerca del gioco, andando a scalfire, attacco dopo attacco, le resistenze della coriacea formazione teramana.

Una prova di forza che però ancora non consegna nulla alla De Mitri Energia 4.0, chiamata dal calendario alle ultime due gare della prima fase contro Pagliare in trasferta prima e contro la rinata Pescara poi, per chiudere in casa la regular season. Il tabellino della De Mitri Energia 4.0: Ragni 10, Caruso 1, Cappelletti 1, Nardi 1, Vallesi 1, Di Clemente (L1), Gulino, De Angelis, Ceravolo 3, Benazzi 17, Paniconi (L2), Tiberi 5, Di Marino 5, Beretti 8. All. Capriotti Ruggieri

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti