facebook twitter rss

Addio a Felice Chiesa, Putzu e Marcozzi: “Pioniere del turismo fermano e marchigiano”

CORDOGLIO - "Una persona che, nonostante i suoi 90 anni di età , dimostrava ancora tutta la sua tenacia e la sua passione nel fare attività di accoglienza". "Un uomo sempre pronto al dialogo, sensibile alle esigenze del Fermano e per molti versi lungimirante nella sua visione turistico-promozionale"
Print Friendly, PDF & Email

Felice Chiesa

“Purtroppo ho da poco saputo che si è spento questa mattina il patron del Verde Mare, Felice Chiesa. Una persona che, nonostante i suoi 90 anni di età , dimostrava ancora tutta la sua tenacia e la sua passione nel fare attività di accoglienza”.  Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Andrea Putzu si aggiunge ai tanti messaggi di cordoglio per la scomparsa dell’imprenditore simbolo dell’accoglienza turistica fermana.

Andrea Putzu

“In molti – scrive Putzu –  lo ricordano come il pioniere del turismo fermano sicuramente ma anche marchigiano. E’ suo il primo campeggio di quelle dimensioni nella nostra Regione. Dispiace che un uomo dedito al turismo abbia dovuto passare l’ultimo periodo della sua vita, oltre che come tutti noi a fare i conti con una pandemia più forte di tutto e tutti, tra provvedimenti giudiziari per il sequestro della sua creatura. Nonostante tutto Felice resterà per sempre il pioniere del turismo a Fermo e soprattutto quella gran bella persona che è stata e che giusto ricordare”.

Jessica Marcozzi

Al cordoglio si unisce anche la Capogruppo regionale FI, Jessica Marcozzi: “Apprendo con costernazione la notizia della scomparsa di Felice Chiesa. Per il Fermano ma non solo, un uomo, un imprenditore che ha segnato la linea guida della promozione turistica e della ricettività del nostro territorio. Un uomo sempre pronto al dialogo, sensibile alle esigenze del Fermano e per molti versi lungimirante nella sua visione turistico-promozionale. A nome di Forza Italia del Fermano porgo ai suoi familiari le più sentite condoglianze nella certezza che il suo nome resterà per sempre nei cuori di quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo e nel ricordo, con stima, anche di tutti coloro che hanno operato e continuano a operare nel commercio e nel turismo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti