facebook twitter rss

A Montegranaro arriva il nuovo segretario generale: il commissario Martino accoglie Giuseppe Bruno

MONTEGRANARO - "L’individuazione del Segretario generale è risultata la migliore, tenuto conto dell’oggettiva carenza di organico rilevata dal Commissario Martino nel Comune di Montegranaro e dell’attuale gestione di alcune complesse tematiche, risalenti nel tempo, da dover affrontare con puntualità giuridica e nell’assoluto ed unico rispetto del principio di legalità, improntato esclusivamente all’interesse pubblico generale"
Print Friendly, PDF & Email

A seguito della formale procedura aperta di interpello, avviatasi con avviso pubblico n. 24/2021 del 26 marzo scorso, il Commissario straordinario del Comune di Montegranaro, Francesco Martino, ha nominato, tra le domande giunte al protocollo dell’ente, il nuovo segretario generale, nella persona del dottor Giuseppe Bruno.
Il nuovo segretario, classe 1979, proveniente dalla Puglia, residente nella provincia di Bari, è stato selezionato dal Commissario in virtù del suo curriculum professionale e delle sue esperienze lavorative, che lo hanno visto impegnato nelle medesime pubbliche funzioni in enti locali ed in realtà territoriali complesse.

Laureato in Giurisprudenza con 110/110 e lode presso l’Università di Bari, nel medesimo Ateneo ha svolto il Corso di alta formazione in “Diritto penale dell’impresa” ed il Master in “Manager per lo sviluppo sostenibile”, organizzato dal Formez in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio – Servizio sviluppo sostenibile.
Abilitato all’esercizio della professione di avvocato, con esame conseguito nel 2005 presso la Corte di Appello di Bari.
Prima di vincere il concorso per segretario comunale, ha lavorato dal 2004 al 2013 presso l’Agenzia delle Entrate di Rimini, con le funzioni di funzionario amministrativo tributario.
La scelta sulla persona del dottor Bruno è stata compiuta anche in relazione ai suoi molteplici incarichi avuti presso gli enti locali, contestualmente alla titolarità della funzione di segretario comunale, ricoprendo spesso il ruolo di responsabile di posizioni organizzative di settori quali l’Urbanistica ed i Lavori Pubblici, Gestione del personale e Settore entrate tributarie ed extratributarie.
Presidente di numerose Commissioni esaminatrici di concorsi pubblici e di Commissioni giudicatrici di concessioni e appalti pubblici e, tra i numerosi incarichi extra, anche Responsabile Unico del Procedimento della gara europea a procedura aperta in modalità telematica per l’affidamento del Servizio di “Spazzamento, raccolta e conferimento dei rifiuti solidi urbani e assimilati” del Comune pugliese dove prestava servizio come segretario generale.

“L’individuazione del Segretario generale è risultata, quindi, la migliore, tenuto conto dell’oggettiva carenza di organico rilevata dal Commissario Martino nel Comune di Montegranaro e – fanno sapere dall’ufficio del Commissario straordinario – dell’attuale gestione di alcune complesse tematiche, risalenti nel tempo, da dover affrontare con puntualità giuridica e nell’assoluto ed unico rispetto del principio di legalità, improntato esclusivamente all’interesse pubblico generale.
Al dottor Bruno, assunto dal Comune di Montegranaro a tempo pieno, che lo vedrà impegnato in città per l’intera settimana, tutti i giorni, senza convenzioni con nessun altro ente locale, vanno i migliori auguri di buon lavoro del Commissario straordinario, il Viceprefetto Martino, il quale gli formula anche un benvenuto nelle Marche, che da oggi hanno nel proprio Albo Regionale, tenuto presso la Prefettura di Ancona, un Segretario in più su cui poter contare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti