facebook twitter rss

“Addio Cesare Rossi”, cordoglio per la scomparsa dell’imprenditore con la passione per il volo

MONTEGIORGIO - Cordoglio per la scomparsa, ieri sera, del 72enne imprenditore che gestiva un ristorante e l'aviosuperficie Paci
Print Friendly, PDF & Email

foto dal profilo Facebook dell’on. Mauro Lucentini

“E’ volato via l’amico Cesare Rossi. Una notizia che ha sconvolto me e l’intera comunità”. Con queste parole, piene di tristezza e cordoglio, il sindaco di Montegiorgio, Michele Ortenzi, conferma la notizia iniziata a diffondersi ieri sera in città sulla scomparsa di Cesare Rossi. Imprenditore con la passione per il volo, Rossi era titolare di un ristorante a Piane di Montegiorgio, oltre che gestore dell’aviosuperficie di Guido Paci.
“Cesare, innamorato della vita, con una grandissima passione: volare. Persona educata – aggiunge il primo cittadino – colta, gentile, affabile, cordiale e disponibile con tutti. Quanti incontri nella sua sala ristorante. Quanti progetti da realizzare. Era un vulcano di idee, credeva fermamente nella funzione strategica che l’aviopista di Montegiorgio avrebbe potuto rivestire sotto ogni punto di vista: economico perché a servizio delle imprese, turistico per il rilancio dei nostri territori, di soccorso e formazione con la prospettiva di creare un punto di ammassamento della Protezione civile.
Con la sua passione smodata e il suo attaccamento viscerale per questo territorio ha sempre saputo trasmettere voglia di fare, di intraprendere, di osare. Ora potrai volare libero, con una vista privilegiata su ciò che tanto amavi. Magari accanto a quelle Frecce Tricolori ‘simbolo della grandezza della nostra Italia‘ dicevi. Un abbraccio di vero cuore con le più sentite condoglianze alla famiglia. Ciao Cesare, riposa in pace”.
“Una notizia tristissima stamattina. La scomparsa dell’amico Cesare Rossi. Ho avuto – scrive su Facebook l’onorevole della Lega, Mauro Lucentini – il piacere di conoscerti, di volare con te e di condividere tante battaglie e tanti progetti. Mi mancherai moltissimo Cesare”. Nel pomeriggio, alla redazione di Cronache Fermane, è arrivato anche il messaggio di cordoglio del presidente della Camera di Commercio delle Marche, Gino Sabatini che perde “un caro amico”.
Cristiano Ninonà

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti