facebook twitter rss

Sarnano e la sua ‘nuova’ meraviglia della natura: le Pozze dell’Acquasanta

SARNANO - L'amministrazione comunale di Sarnano sta infatti lavorando all'apertura di un percorso escursionistico che dalla "via delle Cascate perdute" condurrà alle "Pozze dell'Acquasanta", una particolarissima conformazione geomorfologica situata lungo il fosso dell'Acquasanta in prossimità della sua confluenza con il fiume Tennacola
Print Friendly, PDF & Email


A breve una ulteriore perla naturalistica sarà fruibile dagli amanti dell’outdoor e delle camminate all’aria aperta. L’amministrazione comunale di Sarnano sta infatti lavorando all’apertura di un percorso escursionistico che dalla “via delle Cascate perdute” condurrà alle “Pozze dell’Acquasanta”, una particolarissima conformazione geomorfologica situata lungo il fosso dell’Acquasanta in prossimità della sua confluenza con il fiume Tennacola.

Questo percorso partirà dalle note “Cascatelle” in località Romani per giungere, con un tragitto di notevole interesse naturalistico di circa 2,5 km, alle “Pozze dell’Acquasanta”.
L’apertura è prevista per la fine del prossimo mese di giugno. “L’amministrazione comunale – fanno sapere proprio dal Comune – stava anche lavorando all’apertura di un ulteriore percorso, destinato ad estendere l’anello delle ‘Cascate perdute’ fino alla ‘Cascatella dei Bittacci’, progetto ad oggi purtroppo sospeso, speriamo solo temporaneamente, in quanto un comproprietario non ha autorizzato l’attraversamento del proprio terreno per giungere fino a tale cascatella, autorizzazione invece concessa da tutti gli altri proprietari dei terreni, ai quali va comunque il sentito ringraziamento da parte dell’amministrazione comunale. Sarnano è sempre di più, ‘più di quanto immagini’.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti