facebook twitter rss

Pari opportunità, gli auguri di buon lavoro dell’assessore Lanzidei alla neo presidente regionale Vitturini

FERMO - Siamo pronti a instaurare proficui rapporti di collaborazione – prosegue l’assessora – anche in considerazione del lavoro messo in atto da questo Assessorato su questo tema, con il prezioso supporto di un Tavolo di progettualità che resta sempre aperto e che già vede il coinvolgimento della rappresentanza femminile in Consiglio Comunale"
Print Friendly, PDF & Email

“Le congratulazioni per questo incarico e per questa importante nomina e i migliori auspici di buon lavoro”. Le parole dell’Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Fermo Micol Lanzidei alla neo Presidente della Commissione regionale Pari Opportunità Maria Lina Vitturini.

“Siamo pronti a instaurare proficui rapporti di collaborazione – prosegue l’assessora – anche in considerazione del lavoro messo in atto da questo Assessorato su questo tema, con il prezioso supporto di un Tavolo di progettualità che resta sempre aperto e che già vede il coinvolgimento della rappresentanza femminile in Consiglio Comunale. Prossimo passo sarà l’elaborazione del regolamento, che dovrà essere sottoposto al vaglio della civica assise, per l’istituzione di una Commissione comunale per le pari opportunità. Obiettivo e finalità di questo Assessorato è infatti quello di concretizzare tutte quelle azioni volte al rispetto dei principi di uguaglianza tra i cittadini, nell’impegno costante verso la realizzazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali. La Commissione per le pari opportunità si proporrà proprio di sostenere la promozione e l’attuazione delle pari opportunità di trattamento, attraverso interventi e progetti di integrazione, formazione e sensibilizzazione. Un lavoro che in modo attento e puntuale stiamo portando avanti con grande impegno e convinzione proprio per attuare un principio costituzionale fondamentale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti