facebook twitter rss

Dopo Calarco, la Videx saluta anche Starace

SERIE A3 - Lo schiacciatore campano lascia la compagine grottese dopo due stagioni
Print Friendly, PDF & Email

GROTTAZZOLINA – Due anni fa l’arrivo in città da giovane di belle speranze con tanta umiltà e voglia di crescere al fianco di pezzi da novanta del volley di categoria.

Una stagione d’apprendistato, terminata troppo presto, poi la grande chance: un posto da titolare al fianco del capitano.

La parte non è facile, l’eredità lasciata da un atleta del calibro di Snippe, è di quelle importanti, ma Starace non si è lasciato condizionare. Testa sulle spalle, sacrificio e abnegazione lo hanno portato ad affermarsi in un gruppo ben affiatato, facendosi apprezzare da tifosi e addetti ai lavori e mettendo un mattone importante sulla felice cavalcata di regular season.

Questo il congedo della Videx. “Un grazie sincero ed un caloroso in bocca al lupo citando Alessandro Siani, <quando un forestiero viene al sud piange due volte, quando arriva e quando parte>. Anche se i chilometri che ti separano da casa sono tanti, ci piace pensare che un piccolo pezzo di sud tu lo abbia lasciato da noi, così da poter ripensare anche a Grotta quando la nostalgia di casa sarà più pesante del solito”.

 

Articolo correlato:

Le strade della Videx e di Calarco si dividono per la seconda volta


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti