facebook twitter rss

“L’intelligenza artificiale” chiude il ciclo di incontri in rima de “La Chiacchierata” di Radio Fm1

FERMO - Si chiude la stagione de “La Chiacchierata” di Radio Fermo Uno, con Luigi Trasatti, Silvia Remoli e l’ospite della settimana: il professor Emanuele Frontoni, docente all’università politecnica delle Marche di “Computer Vision & deep learning”. Argomento di chiusura: futuro e intelligenza artificiale.
Print Friendly, PDF & Email

 

di Nunzia Eleuteri

Puntata n.8 ed ultima de “La Chiacchierata”, la trasmissione di Radio Fermo Uno con Silvia Remoli alla regia e Luigi Trasatti in studio. Le sue rime musicate, ci hanno tenuto compagnia e fatto riflettere il venerdì dalle 19 alle 20 e in replica il mercoledì mattina alle 8.

Volge così al termine la prima edizione de “La Chiacchierata”, un’esperienza che speriamo di poter ripetere perché, se è vero che il mondo si sta evolvendo, è pur vero che siamo umani e abbiamo tanto bisogno di compagnia e di relazioni.

E’ questa la principale cosa che ci distingue dalle macchine e dai robot. Tema che affronteremo proprio in quest’ultima puntata con un ospite più che esperto: il professor Emanuele Frontoni, docente all’università politecnica delle Marche di “Computer Vision & deep learning” (apprendimento automatico e intelligenza artificiale).

Europa, scienza e fede, politica, pubblicità, evoluzione delle Poste e telecomunicazioni, risorse delle Marche per una crescita turistica e poi la rivoluzione attraverso l’istruzione. Dopo questi temi, “La Chiacchierata” ci saluta con uno sguardo verso il futuro e una riflessione sull’intelligenza artificiale:

…“Intanto c’è da dir che arriva tardi chi dice che ha timor per il domani che essa ci porti ad infernal traguardi perché noi siamo già nelle sue mani. Però il futuro voglio pensar riguardi più le passioni e i sentimenti umani.”…

…“E’ chiaro ormai che non si torna indietro ed il destino che ci sta davanti che mai fu così tanto incerto e tetro ci chiede un cambiamento a tutti quanti. Se ad aspettarci c’è l’intelligenza che sulla matematica si fonda, anche fosse dotata di coscienza sarebbe solo una più forte sponda per la conquista della conoscenza perché l’umanità non sia seconda.” (Luigi Trasatti).

Sintonizzarsi sulle frequenze della storica emittente locale di Fermo venerdì dalle 19 alle 20 (e in replica mercoledì prossimo alle 8:00), sarà d’obbligo, quindi, per tutti coloro che non vorranno perdere questo ultimo interessante appuntamento con la rima, forma di espressione antica che in questo caso avrà per oggetto un futuro ormai presente.

Un ringraziamento doveroso, quanto sentito, va all’autore Luigi Trasatti per aver voluto condividere le sue opere e donarci il suo tempo, a Silvia Remoli per la regia e la sua preziosa disponibilità, a tutti i graditissimi ospiti intervenuti con passione e generosità e a tutti gli affezionati radioascoltatori che ci hanno seguito. Speriamo di aver fatto “chiacchiere” costruttive e piacevoli.

Diretta radio sulle frequenze FM di Radio FM1: 101.0 da Fermo e dintorni, Macerata e dintorni, Amandola ed entroterra Fermano; 93.8 dalla costa fermana e maceratese; 88.9 da Petritoli e valle dell’Aso; o in streaming scaricando l’APP di RadioFM1 e dal sito www.radiofm1.it  o in diretta sulla pagina Facebook.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti