facebook twitter rss

Nominato il nuovo consiglio direttivo dell’ Avis provinciale di Fermo: Dino Pesci eletto presidente

AVIS - Il nuovo direttivo, oltre al nuovo Presidente, ha nominato Stefano Berdini ed Ilaria Santandrea quali Vice Presidenti, Monica Mancini quale Segretaria ed Elena Simoni quale Tesoriere, una nutrita componente femminile che saprà ben coadiuvare l’operato di Dino Pesci. Confermati i revisori dei conti Sigg.ri Alfredo Vitellozzi, Domenico Annibali ed Ermanno Vitali.
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente Dino Pesci ( a destra)  con un donatore

 

Nella solenne cornice dell’auditorium San Rocco, a Fermo, lo scorso martedì 25 maggio il nuovo consiglio direttivo dell’AVIS Provinciale di Fermo recentemente insediatosi, ha individuato in Dino Pesci, già presidente della comunale AVIS di Montegranaro, il nuovo Presidente della sezione Provinciale per il prossimo quadriennio 2021-2025.

Il nuovo direttivo, oltre al nuovo Presidente, ha nominato Stefano Berdini ed Ilaria Santandrea quali Vice Presidenti, Monica Mancini quale Segretaria ed Elena Simoni quale Tesoriere, una nutrita componente femminile che saprà ben coadiuvare l’operato di Dino Pesci. Confermati i revisori dei conti Sigg.ri Alfredo Vitellozzi, Domenico Annibali ed Ermanno Vitali.

Al termine della riunione tutti i rappresentanti delle 12 comunali presenti hanno tributato un applauso ed un ringraziamento all’uscente Presidente dott. Franco Rossi che ha condotto la sezione provinciale nell’ultimo quadriennio quando si è riusciti a rendere operativa la chiamata unica dei donatori su base provinciale.

Rossi lascia una sezione Provinciale forte, con ottimi numeri, che a partire dalla prossima assemblea dell’AVIS Regionale Marche, che si terrà a Fermo il prossimo sabato 5 giugno nella bellissima cornice del Teatro dell’Aquila, vorrà portare avanti con il nuovo Consiglio Direttivo il processo di crescita e sensibilizzazione dei donatori nella provincia fermana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti