facebook twitter rss

Under Fermana, il quadro sportivo dell’ultimo fine settimana

CALCIO - Pari a Terni per l'Under 17, con il primo posto ancora raggiungibile. Per l'Under 16 ed Under 15 è andato in scena il doppio test match contro l'Ascoli
Print Friendly, PDF & Email

TERNI – Alla fine si è concluso 0-0 il big match del campionato Under 17 che vedeva di fronte Ternana e Fermana, con molto rammarico per i colori gialloblù.

La squadra di mister Federini ha saputo comandare al meglio le operazioni, tenendo il pallino del gioco e costruendo tante occasioni da rete.

IL TABELLINO

TERNANA 0: Cupi, Manucci, Pagliari, Nunzi (26′ st Parente), Zavarone, Varazi, Ferrara (39′ st Perotti), Marietti, Persio (39′ st Bartolocci), Alunni Pistoli, Mecarini (14′ st Capotosto). A disposizione: Cutolo, Natali, Costantini, Vincenzini, Solfaroli. All. Pagliarini

FERMANA 0: Tantalocchi, Iulitti, Pistolesi, Toro, Rabini, Goxhaj (29′ st Tavoni), Tamburrini, Ciucani, Grassi (44′ st Lattanzi), Pavone, Cognini (48′ st Pesaresi). A disposizione: Manardi, Giammanco, De Angelis, Agnesi, Bellucci, Smerilli. All. Federini

ARBITRO: Federico Pecoro di Terni (Federico Suriani e Noemi Romoli di Perugia)

NOTE: Ammoniti Nunzi, Goxhaj e Pavone. Recupero 0 + 5

LA CRONACA

Un pizzico di imprecisione davanti, unita ad una buona dose di sfortuna non hanno permesso il colpo grosso in casa della capolista che mantiene così la prima posizione quando mancano tre giornate dalla fine. Un peccato per i ragazzi gialloblù, che continuano a macinare prestazioni molto importanti e che escono, come accaduto anche in terra umbra, tra gli applausi del pubblico per il gioco espresso. Un primo posto che resta ancora alla portata dei canarini, che si giocheranno moltissimo nel turno infrasettimanale in programma domani in casa dell’Arezzo, altra squadra di alta classifica.

LA FINESTRA SULLE ALTRE GARE

In scena anche il doppio test match contro l’Ascoli per quello che riguarda Under 16 e Under 15. Partiamo dai ragazzi di mister Gaetano Calvaresi, che sono stati superati dai pari età piceni. Squadra bianconera che ha trovato il doppio vantaggio nella prima parte di gara, ma la reazione gialloblù è stata veemente tanto da portare al 2-2 grazie alla doppietta messa a segno da Lattanzi, sfiorando più volte il gol del vantaggio.  Alla fine i gialloblù hanno ceduto 4-2 a causa di due disattenzioni del pacchetto arretrato, nel complesso comunque di un match bene giocato.

Ottima impressione ha destato l’Under 15 di mister Luca Barone, che in Ascoli domina agevolmente la prima parte di gara e si porta sul 2-0 grazie ad una autorete e alla marcatura di Ciucani, costruendo anche molti altre situazioni pericolose per un punteggio che poteva essere ben più ampio. Nel finale girandola di cambi e reazione ascolana nel giro di 15 minuti, con la parte conclusiva del match che sorride ai bianconeri per 3-2, un risultato che non modifica affatto il giudizio sulla prestazione canarina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti