facebook twitter rss

Via Verdi aperta ai pedoni, summit in Comune Le richieste dei commercianti al vaglio della giunta

P.S.GIORGIO - Summit in Comune per esaminare le proposte dei commercianti di via Verdi, favorevoli ad una pedonalizzazione della strada in vista dell'ormai imminente stagione estiva. "Incontro proficuo" per gli assessori Di Virgilio e De Luna.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Sono tornati ad incontrare nuovamente l’assessore alla viabilità Andrea Di Virgilio e quello appena nominato al commercio, Christian Del Luna, gli operatori e gli esercenti di via Verdi. Sul tavolo la richiesta di chiudere al traffico la centralissima via per dare respiro alle tante attività, soprattutto del food, che si affacciano tanto su piazza Matteotti quanto sulla parallela di via Trevisani. Un pç sulla stregua di quanto accade a pochi passi in via Gentili. Il Covid, manco a dirlo, ci ha messo del suo in questi mesi, costringendo pub e ristoranti ad attrezzare aree esterne per ospitare i clienti. Ecco allora la proposta avanzata ad entrambi gli assessori: chiudere dal tardo pomeriggio la via al traffico.

Il punto di partenza per l’assessore Di Virgilio, con delega alla viabilità, potrebbe essere l’ordinanza dello scorso anno, ovvero divieto di transito dalle 19 all’1.30. “E’ stato un incontro proficuo -spiega Di Virgilio- abbiamo fatto tesoro delle loro proposte e nei prossimi giorni arriveremo ad una sintesi politica che parte dalla vecchia ordinanza. Va detto che c’è chi aveva suggerito di anticipare alle 18 la chiusura della strada, chi invece di posticiparla di un’ora, chi vorrebbe via Verdi pedonalizzata h24”. Proposta, quest’ultima che non trova per ora aperture in seno all’Amministrazione comunale. “Una scelta così importante richiede un piano del traffico, sebbene posso dire che nel futuro questa è senz’altro una richiesta da tenere in considerazione anche perché va nella direzione intrapresa da questa Amministrazione favorevole alla mobilità dolce e a nuove aree interdette al traffico”. Qualora si optasse per replicare il provvedimento del 2020 e mettere in sicurezza la piazza prima di cena, l’intenzione sarebbe quella di liberare da subito anche i parcheggi o, in alternativa, lasciarli occupati solo su un lato. Dettagli che andranno esaminati insieme al comandante della polizia locale, Giovanni Paris.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti