facebook twitter rss

Torna ‘Lavandaso’ a Monte Vidon Combatte, Massucci: “L’attesa è finalmente finita”

MONTE VIDON COMBATTE - L’amata festa del piccolo borgo si presenta quest’anno più ricca di contenuti e di attrazioni: col rilancio del mercato autentico dell’entroterra marchigiano e tante proposte culturali, turistiche e ricreative per grandi e piccini
Print Friendly, PDF & Email

“Torna Lavandaso a Monte Vidon Combatte, dopo un lungo periodo di attesa. L’amata festa del nostro piccolo borgo si presenta quest’anno più ricca di contenuti e di attrazioni: col rilancio del mercato autentico dell’entroterra marchigiano e tante proposte culturali, turistiche e ricreative per grandi e piccini”. E’ quanto annuncia il sindaco di Monte Vidon Combatte, Gaetano Massucci, nel promuovere la festa che animerà il borgo della Valdaso il 26 e 27 giugno prossimi.

Il sindaco Gaetano Massucci

La manifestazione, organizzata dal Comune e dalla Pro Loco, con la collaborazione dell’Agritur-Aso e di altre componenti associative e individuali, aprirà col mercato autentico dell’entroterra marchigiano: ‘Il conto della vergara. Mercato al borgo antico’, cui seguirà una mostra fotografica, scambi turistico-culturali tra la Valdaso e territori della Liguria e del Veneto, un convegno sulla transizione ecologica nella Valdaso, attrazioni per i grandi e piccini (Tai Chi, Ludobus – legnogiocando, il ventriloquo Nicola Pesaresi, il concorso culinario della ‘Lavanda in tavola’), Cconcerti di altissimo livello con il maestro Daniele di Bonaventura e il maestro Dante Milozzi, e con la presenza straordinaria dello scrittore e conduttore radio televisivo Bruno Gambarotta che presenterà il suo libro ‘La confraternita dell’asino’.

“A nome di tutti gli organizzatori dell’evento – le parole del sindaco Gaetano Massucci – esprimo la convinzione che animare i piccoli borghi attivando le risorse insite nella comunità, grande o piccola non importa, sia la condizione imprescindibile per creare un futuro ad un territorio ricco di storia e di cultura come la Valdaso”. Per iscriversi al mercato, che il Comune offre gratuitamente a tutti gli espositori, bisogna rivolgersi alla Pro loco di Monte Vidon Combatte, telefonando allo 0734 65 6103 in orario di ufficio. Tutte le informazioni sulla festa saranno visibili sul gruppo pubblico Facebook ‘Monte Vidon Combatte’.

Bruno Gambarotta

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti