facebook twitter rss

Attiva da oggi la risalita meccanizzata per Piazzale Carducci, lo sfogo di Calcinaro: “Si possono attendere mesi di autorizzazioni e sopralluoghi?”

FERMO - "Da oggi è utilizzabile: si conclude l'ultimo tratto della risalita meccanizzata dal lato terminal e quindi anche il piazzale Carducci è collegato"
Print Friendly, PDF & Email

 

“Da oggi è utilizzabile: si conclude l’ultimo tratto della risalita meccanizzata dal lato terminal e quindi anche il piazzale Carducci è collegato”. Questo l’annuncio sui social del sindaco di Fermo Paolo Calcinaro che questa mattina, insieme ad alcuni rappresentanti della maggioranza, ha presieduto all’attivazione dei nuovi ascensori di collegamento con i parcheggi di piazzale Carducci.

Attiva, dunque, e utilizzabile da oggi anche la parte della risalita meccanizzata di Piazzale Carducci. Dopo la conclusione dell’intervento edile sul blocco “C” della risalita, sono stati collaudati i due vani ascensori collocati all’interno dell’ “ex tipografia comunale” per collegare la scala mobile di via Sant’Anna con Piazzale Azzolino, attraverso Piazzale Carducci appunto.

Sindaco che non manca di evidenziare una frecciata contro la burocrazia che ha rallentato l’attivazione di quest’opera attesa da anni: “Ora però mi chiedo: si possono attendere mesi di autorizzazioni e sopralluoghi? Può autorizzare un ufficio che da Bologna deve coprire un terzo d’Italia? Per un ascensore che copre quattro/cinque metri di dislivello? Con questa burocrazia in Italia saremo sempre al palo, Draghi, Governo, ci vuole coraggio”.

“Un’opera importante che conclude un percorso e che si colloca in una posizione strategica per accedere al centro città – le parole di Calcinaro. Il compimento di quest’opera infatti completa un progetto che ha interessato tre strutture di proprietà comunale esistenti, in successione, su tre livelli: il primo dal Terminal a via delle Mura tramite due ascensori, il secondo da via delle Mura a via Sant’Anna con scale mobili e pedonali ed il terzo, quello aperto da oggi, da via Sant’Anna a piazzale Carducci”.
Ad esprimere soddisfazione anche l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani che sottolinea quanto “quest’opera è importante per l’accesso facilitato in città, costituendo un tassello che a questo punto mette a sistema tutto l’ingresso in centro, con un sistema di risalita meccanizzata che è anche funzionale all’ex mercato coperto per il quale si va verso la progettazione esecutiva. Un grazie al coordinamento ed al lavoro dell’Ufficio Tecnico Comunale”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti