facebook twitter rss

Concerto ‘in memoriam’ ad otto anni dalla scomparsa di Annio Giostra

FERMO - Concerto degli allievi e docenti dell’Accademia Musicale 'Annio Giostra'. L'ingresso è libero ma previa prenotazione al 377.0920644, fino al limite dei posti previsti secondo le normative antiCovid
Print Friendly, PDF & Email

Domani alle ore 19, nel Cortile dei Clareni a Capodarco si terrà uno speciale ricordo musicale, a otto anni dalla scomparsa del professor Annio Giostra.
A lui sarà dedicata “in memoriam” la serata del Concerto degli allievi e docenti dell’Accademia Musicale a lui intitolata. L’ingresso è libero ma previa prenotazione al 377.0920644, fino al limite dei posti previsti secondo le normative antiCovid.
Si potrà ascoltare un concerto, piacevolissimo e coinvolgente, tenuto da giovani artisti oltre ai loro insegnanti. Saranno presenti anche personalità della cultura e della scuola, il nuovo assessore alla Cultura Micol Lanzidei insieme al suo predecessore Francesco Trasatti oggi presidente del Consiglio Comunale, ed ancora alcuni musicisti, oggi concertisti, che si sono formati alla sua scuola quali il saxofonista Massimo Mazzoni.

Si esibiranno le flautiste Lavinia Accolla ed Elisabetta Santarelli; le violiniste Aisha Kastrati e Eleonora Santarelli; i chitarristi Edoardo Cacioli, Denys Kret, Michele Ercoli, Pierluigi Oriolo, Chiara Pia Persiano, Matilde Santarelli, Mattia Tocchetto; i pianisti Beatrice Decembrini, Leonardo Levantesi, Gianmarco Monti, Caterina Onori, Caterina Santarelli. Al termine uno speciale omaggio a Morricone verrà proposto dall’ensemble dei docenti.

“Personaggio straordinario, il professor Annio Giostra – il ricordo degli organizzatori del concerto – ha contribuito in maniera determinante all’attività e alla cultura musicale di Fermo e dell’intero territorio, Un’attività instancabile portata avanti per quasi sessanta anni e rivolta soprattutto ai giovani e giovanissimi. Una scuola da lui fondata ben 42 anni fa che da decenni contribuisce a far entrare i bambini nel mondo della musica, ad imparare a suonare uno strumento, a decodificare quel meraviglioso linguaggio che è la musica, qualunque essa sia dal classico al rock duro.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti