facebook twitter rss

Al Comune il contributo regionale per la ventilazione meccanica e controllata nelle scuole

FERMO - Dalla Regione, previa adesione dell'ente municipale al relativo bando, riconosciuti 64 mila euro utilizzati dalla giunta per l’istallazione di 16 macchine destinate, una per aula, alla scuola materna di Salvano e di Capodarco
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Calcinaro e l’assessore Luciani

Il Comune di Fermo è fra i beneficiari del contributo regionale a seguito della partecipazione dell’ente ad un avviso pubblico della Regione Marche sulle misure per il miglioramento della qualità dell’aria nelle aule scolastiche.

Un progetto che prevede l’installazione di impianti per la ventilazione meccanica controllata (Vmc) con recupero di calore, finalizzata allo svolgimento in sicurezza delle attività didattiche, a seguito dell’ emergenza sanitaria da Covid 19. Dopo aver presentato richiesta di partecipazione all’avviso ed essere rientrato nella graduatoria, al Comune di Fermo sono stati assegnati 64 mila euro.

La giunta comunale ha approvato l’istallazione di 16 macchine per la ventilazione meccanica controllata (Vmc) destinate, una per aula, alla scuola materna di Salvano e di Capodarco. “Un atto importante, di cura verso le prime scuole, molto frequentate e che possono consentire dei lavori perché già adeguate sismicamente, così che un domani non saranno oggetto di un nuovo intervento: ecco il motivo per cui perché sono prescelte queste scuole”, le parole del sindaco Paolo Calcinaro.

“E’ un risultato importante che vede riconosciuta al nostro Comune, e quindi alla collettività, in particolare alle scuole, la possibilità di installare impianti che vanno a integrare le misure per avere in sicurezza le attività didattiche, a seguito dell’emergenza sanitaria – ha detto l’assessore ai lavori pubblici, Ingrid Luciani -. Un grazie all’ufficio tecnico comunale per il lavoro certosino e quotidiano nei nostri plessi scolastici, e per aver intercettato questa preziosa possibilità attraverso questo avviso regionale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti