facebook twitter rss

Pubblicato l’avviso per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica

FERMO - Domande presentabili entro il prossimo 3 settembre, a seguire la graduatoria a classificare gli aspiranti assegnatari. Il sindaco Calcinaro: “Una risposta importante per famiglie in difficoltà. In sei anni abbiamo assegnato oltre 150 appartamenti a situazioni di disagio”
Print Friendly, PDF & Email

Alloggi popolari.

Pubblicato nella sezione “bandi e gare” del sito www.comune.fermo.it l’avviso con cui sono aperti i termini per la presentazione delle domande per la formazione della graduatoria degli aspiranti assegnatari di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica nel Comune di Fermo.

La scadenza delle domande è fissata al prossimo 3 settembre.

“Risposta che può essere molto importante – le parole del sindaco Paolo Calcinaro -, in questi sei anni abbiamo assegnato oltre 150 appartamenti a nuclei familiari in situazioni di disagio e, in questo momento, è ancor più importante viste le criticità che può portare il post Covid. L’invito è quello di valutare bene la partecipazione”.

“Ringrazio l’ufficio patrimonio, per il lavoro condotto per questo avviso, che può costituire un aiuto importante per chi vive l’emergenza abitativa e che confida in questo tipo di supporto fondamentale”, ha detto l’assessore al patrimonio Ingrid Luciani.

L’impegno dell’amministrazione comunale è massimo anche su questo fronte, in particolare nel sostenere chi è in difficoltà in questo particolare momento storico, come mette in evidenza anche l’assessore alle politiche sociali, Mirco Giampieri: “Sappiamo quanto sia importante il tema degli alloggi abitativi e anche con questo avviso cerchiamo di andare incontro a chi si trova in situazioni di disagio”.

 

REQUISITI PER L’ACCESSO

Possono presentare domanda tutti coloro che possiedono i seguenti requisiti:

a) essere cittadini italiani o di un Paese appartenente all’Unione europea ovvero cittadini di Paesi che non aderiscono all’Unione europea, titolare di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o possessore del permesso di soggiorno di durata almeno biennale a-bis) avere la residenza o prestare attività lavorativa nell’ambito territoriale regionale da almeno cinque anni consecutivi,

b) avere la residenza o prestare attività lavorativa nel Comune di Fermo,

c) non essere titolari di una quota superiore al cinquanta per cento del diritto di proprietà o altro diritto reale di godimento su una abitazione, ovunque ubicata, adeguata alle esigenze del nucleo familiare, che non sia stata dichiarata inagibile dalle autorità competenti ovvero, per abitazione situata nel territorio nazionale, che non risulti unità collabente ai fini del pagamento delle imposte comunali sugli immobili,

d) avere un reddito del nucleo familiare, definito mediante l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee), per l’anno 2021, non superiore ad Euro 11.744,00

e) non aver avuto precedenti assegnazioni in proprietà o con patto di futura vendita di un alloggio realizzato con contributi pubblici o precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da Enti Pubblici.

 

COME SI PRESENTA LA DOMANDA

La domanda deve recare marca da bollo utilizzando esclusivamente l’apposito modello predisposto dal Comune di Fermo. Tale modello è scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente al seguente indirizzo: www.fermo.it alla sezione “Amministrazione trasparente – Bandi di gara e contratti” Vista l’emergenza sanitaria in corso l’Ufficio preposto del Comune rimane a disposizione per eventuali informazioni esclusivamente al seguente numero telefonico: 327.5659309 esclusivamente nei giorni martedì e giovedì dalle h. 10:00 alle h. 13:00.

 

TERMINE PERENTORIO ENTRO CUI PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda deve essere:

– Consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Fermo che ne rilascia ricevuta mediante timbratura di pervenuto su apposito modello ad essa allegato;

– Spedita dal richiedente intestatario di posta elettronica certificata completa di tutti gli allegati al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.fermo.it;

– Spedita con raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo “Comune di Fermo – via Mazzini n.4, 63900 Fermo”; entro il termine perentorio di 60 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del pubblico avviso all’Albo Pretorio Comunale e cioè entro e non oltre il 3 settembre 2021, a pena di esclusione.

Per i soli cittadini italiani residenti all’estero, il termine di presentazione delle domande è prorogato di ulteriori 15 giorni e, quindi esclusivamente in tal caso, la scadenza è il 18 settembre 2021, a pena di esclusione. Il mutamento di residenza o domicilio dell’aspirante assegnatario deve essere comunicato tempestivamente all’ufficio preposto del Comune allo scopo di consentire la corretta spedizione delle comunicazioni sia in sede di istruttoria della domanda, che in relazione all’esito della stessa.

 

GRADUATORIE DELLE DOMANDE

L’Ufficio preposto del Comune procede all’istruttoria delle domande pervenute verificando la completezza e la regolarità della compilazione delle stesse e l’esistenza della documentazione richiesta. L’Ufficio preposto del Comune di Fermo, in fase di istruttoria delle domande, e l’apposita Commissione, in fase di formazione della graduatoria, possono svolgere accertamenti, anche col metodo del controllo a campione, e chiedere eventuale documentazione per la verifica sia del possesso dei requisiti che della validità delle condizioni indicate nella domanda per l’acquisizione dei vari punti.

 

ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI

Il Comune prima dell’assegnazione accerta la permanenza dei requisiti richiesti in capo all’aspirante assegnatario ed ai componenti il proprio nucleo familiare ed il permanere delle singole condizioni che hanno determinato punteggi particolari. Gli alloggi che di volta in volta si renderanno disponibili, saranno assegnati dal Comune secondo l’ordine della graduatoria e nel rispetto di quanto previsto dal regolamento comunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti