facebook twitter rss

Tanti sorrisi e fuochi d’artificio in spiaggia, il Recreativo Porto Sant’Elpidio festeggia i suoi primi dieci anni di storia

CALCIO - L'iniziativa è partita sui social, per poi estendersi nelle varie chat di gruppo, ed ha coinvolto tutti i tesserati - passati e presenti - che nel corso dell'ultimo decennio hanno fatto parte del pedigree della compagine elpidiense. La serata si è dimostrata un bellissimo esempio di come amicizia, impegno e passione per lo sport siano la vera linfa che alimenta le piccole realtà amatoriali
Print Friendly, PDF & Email

 

di Leonardo Nevischi

Una serata all’insegna del divertimento e dei tanti sorrisi accompagnati da musica, buon cibo e fuochi d’artificio in spiaggia. Questi i festeggiamenti in grande stile organizzati dall’Asd Recreativo Porto Sant’Elpidio, formazione di Seconda Categoria che mercoledì ha celebrato il traguardo dei 10 anni di attività con una cena sociale presso lo stabilimento “Saxa Beach”.

Nonostante l’ultima gara ufficiale della società del patron Roberto Sbrolla risalga al weekend dello scorso 22 febbraio 2020 (l’ultimo prima della diffusione della pandemia), l’entusiasmo e la volontà di celebrare in modo originale il traguardo del primo decennio di storia non sono affatto mancati.

La serata è stata un bellissimo esempio di come amicizia, impegno e passione per lo sport siano la vera linfa che alimenta le piccole realtà amatoriali, che spesso soccombono di fronte a società più grandi e strutturate ed ad oneri economici spesso troppo gravosi.

L’iniziativa è partita sui social, per poi estendersi nelle varie chat di gruppo, ed ha coinvolto tutti i tesserati – passati e presenti – che nel corso dei dieci anni hanno fatto parte del pedigree della compagine elpidiense. Ad animare la serata non poteva di certo mancare l’esuberanza di Riccardo Cecconi, supporter nonché autentica mascotte da sempre vicino alle sorti del Recreativo.

Tuttavia, dopo qualche scatto con la torta celebrativa griffata con l’ape neroverde simbolo del club, il vero e proprio coup de théâtre è stato offerto dallo spettacolo pirotecnico in riva al mare che ha fatto da chiosa conclusiva ad una serata all’insegna del divertimento, della socialità e soprattutto dell’attaccamento ai colori neroverdi.

 

Il presidente neroverde Roberto Sbrolla con la torta celebrativa

Il presidente Roberto Sbrolla in compagnia di Riccardo Cecconi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti