facebook twitter rss

Kiwanis Club, gettate le basi per le imminenti iniziative solidali

FERMO - Nei giorni scorsi l'incontro tra i vertici fermani dell'associazione e le locali istituzioni per pianificare un ricco calendario di azioni con finalità sociali
Print Friendly, PDF & Email

Un modo per ritrovarsi e soprattutto per fare il punto per le prossime iniziative di solidarietà del Kiwanis Club di Fermo che nei giorni scorsi si è riunito al ristorante Minonda con soci, familiari ed amici.

Accolte dalla presidente Ida Capriotti le autorità, il prefetto di Fermo Vincenza Filippi, il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, l’assessore ai servizi sociali Mirco Giampieri (nella foto d’archivio con la presidente Capriotti).

Con loro le personalità del Kiwanis, come il governatore del distretto Italia – San Marino, Angela Catalano, il luogotenente della divisione 20 San Marino – Marche Biancamaria Toccagni, il luogotenente eletto Alessandro Navarra, presidenti e rappresentanti degli altri club della divisione.

Fra i prossimi obiettivi che il club si è prefissato anche quello di attivare iniziative per aiutare e sostenere i bambini in difficoltà che, oltre a rappresentare una delle mission del sodalizio, è uno dei temi a cuore dei soci e degli enti con cui il club collabora. Parole di gratitudine per l’impegno profuso e di incoraggiamento a proseguire nella direzione tracciata sono arrivate dallo stesso prefetto e dall’amministrazione comunale di Fermo. In particolare sindaco ed assessore hanno ricordato la generosità e la sensibilità che ogni anno il Kiwanis dimostra nei confronti di situazioni di disagio sociale in città con azioni di supporto e di sostegno, di recente la donazione alle scuole di materiale didattico-educativo.

Club che ha anche registrato l’ingresso di una nuova socia, la professoressa Elisabetta Perugini Nannini, arricchendo così la famiglia kiwaniana del club di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti