facebook twitter rss

Augusto e Silvia futuri sposi: lui si presenta sotto il balcone di lei e scatta la serenata

PORTO SAN GIORGIO - Ieri sera Augusto Marcattili, noto in tutta la riviera nelle vesti di vocalist e imprenditore, si è presentato in via Verdi per intonare una serenata alla sua Silvia con cui sabato convolerà a nozze
Print Friendly, PDF & Email

Augusto Marcattili e Silvia Piattoni

Il romanticismo ancora esiste. Augusto Marcattili e la sua Silvia Piattoni ne sono la testimonianza, la prova provata. Il loro matrimonio, in programma per sabato prossimo, è ormai evento noto. Sui social fioccano da giorni gli applausi e i messaggi di affetto per Augusto, volto arcinoto nel Fermano per essere stato uno dei protagonisti assoluti della movida sulla riviera adriatica, per essere stato uno dei vocalist più amati e stimati, per essere stato uno degli esercenti più apprezzati e lungimiranti della provincia. E certo, ovviamente, anche per lei, Silvia, al suo fianco da anni, con discrezione, signorilità ed eleganza. E sì, dicevamo, un evento per molti versi mediatico ma al quale Augusto non ha voluto far mancare quella preziosa componente romantica, classica, tradizionale, sentimentale.

E così ieri sera è scattata la serenata. Sì perché Augusto, accompagnato da alcuni suoi amici, da alcuni musicisti, e certamente anche dalle amiche della futura sposa, si è presentato sotto al balcone della sua amata. E via ad intonare “Ti amo”, “Tu sei l’unica donna per me” e “Sarà perché ti amo”, tre grandi classici della musica italiana, tre hit dell’amore anche se per Augusto, come recitava lo striscione alle sue spalle “il suono del tuo nome è la canzone più bella che io possa dedicarti”.

Nessuna remora, dunque, anzi orgoglio nel gridare il suo amore per Silvia che, dal balcone, ha ricambiato quel forte sentimento unendo le sue mani a formare un cuore, prima di scendere anche lei in strada per brindare col suo uomo. Certo, poi, se la serenata è in via Verdi, a poche decine di metri dal viale della Stazione, è inevitabile attirare l’attenzione di tanti tra passanti e residenti, con applausi, rallegramenti e attestati di stima per due persone che hanno il coraggio di urlare ai quattro venti il loro amore che sabato avrà il suo sigillo con il matrimonio.

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti