facebook twitter rss

Nicole Morelli vola più in alto di tutte per il nuovo record marchigiano assoluto

ATLETICA - La portacolori della Saf, acronimo di Sport Atletica Fermo, al secondo Trofeo Compagnia dell’Asta Firmum ha scavalcato quota 3 metri e 85. Oltre ad essere il rinnovato primato regionale è, quindi, anche il top fatto registrare nella categoria Junior
Print Friendly, PDF & Email

 

FERMO – Nicole Morelli (nelle foto) ha firmato il nuovo primato regionale assoluto di salto con l’asta femminile migliorando il suo precedente record personale di 15 centimetri.

Un grande risultato quello ottenuto nel pomeriggio di mercoledì 21 luglio sulla pedana dell’impianto comunale di atletica leggera nel polo sportivo a via Leti durante il secondo Trofeo Compagnia dell’Asta Firmum. La diciannovenne atleta in maglia Sport Atletica Fermo è stata autrice di una gara regolare e fluida, entrando a quota 3 metri e 40 e superando i 3,55 e il suo precedente personale di 3,70 al primo tentativo, per arrivare poi a scavalcare quota 3 metri e 85. Oltre ad essere primato regionale marchigiano assoluto è, ovviamente, il nuovo record della categoria Junior.

Allenata dai tecnici Matteo Corrina e Giorgio Berdini, Nicole Morelli ha così scardinato una quota che restava imbattuta da 7 anni. Quando a gennaio di quest’anno aveva stabilito il record regionale indoor della disciplina, al palaindoor di Ancona con la misura 3 metri e 70, era stato proprio il tecnico Corrina ad anticipare i margini di progresso, che si sono materializzati durante la gara a Fermo. Per la cronaca la stessa Morelli ha anche tentato quota 4 metri.

Nella categoria assoluta maschile la vittoria è andata ad un atleta di casa, Matteo Masciangelo con 4 metri e 50 centimetri superati al primo tentativo, davanti all’altro atleta Saf, Lorenzo Catasta. Sempre in casa Sport Atletica Fermo, continuano i progressi per il giovane Manuel Nunzi, categoria Cadetti, allenato da coach Barbara Donzelli, che migliora la propria miglior misura personale di ben 20 centimetri, arrivando a saltare 3 metri e 70 e tentando anche quota 3 metri e 85 centimetri.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti