facebook twitter rss

Copagri: “Incendi, in Sardegna danni per un miliardo. Al via raccolta fondi per gli agricoltori”

IL PRESIDENTE di Copagri, Verrascina: "Incalcolabili le ricadute ecosistemiche e idrogeologiche". Putzolu: "Contribuiamo concretamente alla ricostruzione"
Print Friendly, PDF & Email

“Mentre in Sardegna prosegue la drammatica conta dei danni causati dalle fiamme, che hanno distrutto oltre ventimila ettari di terreni, danneggiando sensibilmente abitazioni e infrastrutture e radendo al suolo centinaia di aziende agricole, arrecando al contempo ingenti danni ecosistemici ed economici, prosegue il lavoro per tutelare quel poco che resta della biodiversità dell’oristanese, zona conosciuta per la sua ricca fauna selvatica e per la corposa macchia mediterranea”. Lo sottolinea il presidente della Copagri Franco Verrascina, annunciando l’avvio di una raccolta fondi per sostenere concretamente i tanti agricoltori che hanno letteralmente visto andare in fumo il loro lavoro.

 

“Nel frattempo, la Procura di Oristano ha aperto un fascicolo contro ignoti e si cominciano a profilare stime più dettagliate dei danni, che sembrano aggirarsi intorno al miliardo di euro, anche se bisognerà ancora attendere per avere un quadro più preciso della situazione; a questa drammatica stima va poi aggiunto l’incalcolabile danno in termini ecosistemici, che ricadrà sull’economia e sul primario dell’Isola, e il rischio idrogeologico derivante dalla scomparsa della vegetazione”, fa notare il presidente, lodando “l’encomiabile macchina della solidarietà messa prontamente in moto da tantissimi cittadini e in particolare dagli agricoltori, che si sono immediatamente attivati per donare foraggio agli allevatori che hanno perso tutto”.

 

“Come associazione di rappresentanza dei produttori agricoli, ci siamo attivati da subito per seguire costantemente l’evolversi della situazione e per offrire piena e totale collaborazione, mettendo a disposizione tutti i nostri uffici regionali e territoriali; ora vogliamo dare una concreta mano a tutti gli agricoltori e gli allevatori colpiti e per tale ragione abbiamo attivato già dalla giornata di ieri una raccolta fondi destinata ad interventi emergenziali a favore delle aziende agro-zootecniche interessate dal devastante incendio di Montiferru/Planargia”, afferma il presidente della Copagri Oristano Mario Putzolu.

“Invitiamo pertanto tutti i nostri associati, e tutti coloro i quali volessero contribuire, a effettuare un versamento sul conto corrente appositamente dedicato, utilizzando l’Iban IT25K0101517400000070770859 e inserendo come causale ‘Contributo volontario ad aziende danneggiate incendio Montiferru Planargia'”, rende noto Putzolu, informando che il ricavato sarà interamente dedicato alle attività di ricostruzione delle imprese colpite, con il coinvolgimento delle istituzioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti