facebook twitter rss

Riqualificata piazza nord, l’intitolazione è nel segno di don Enrico Perfetti

PORTO SAN GIORGIO - La cerimonia che porterà alla scopertura della targa si terrà domenica 15 agosto, al termine della messa delle ore 19.00, con gli interventi dell’arcivescovo Rocco Pennacchio e dell’attuale parroco don Piero Quinzi
Print Friendly, PDF & Email

 

Come preannunciato pubblicamente dal sindaco Nicola Loira in diverse occasioni, l’amministrazione comunale ha deciso di intitolare una piazza a don Enrico Perfetti.

Dopo i lavori di riqualificazione portati avanti nei pressi della chiesa Sacra Famiglia (quartiere nord), attraverso un’apposita delibera la giunta ha richiesto alla prefettura la deroga alla specifica legge del ’27 in quanto l’ex parroco è venuto a mancare meno di 10 anni fa. Don Enrico Perfetti, scomparso il 1 giugno 2015, è stato ininterrottamente parroco della Sacra Famiglia dalla sua istituzione (1962) fino al 2003.

“E’ stato parte attiva nella costruzione della chiesa – scrive l’amministrazione comunale nella relazione inviata in prefettura – pungolo per i politici, riferimento autorevole per la Diocesi, interlocutore affidabile per i privati proprietari del terreno e per le imprese esecutrici dei lavori. E’ stato testimone e protagonista dello sviluppo del quartiere nord della città, diventando punto di riferimento per l’intera comunità, non solo quella religiosa. Accolse in parrocchia, tra i primi in Italia, il cammino neocatecumenale favorendo a Porto San Giorgio lo sviluppo anche del turismo religioso grazie alla realizzazione del centro internazionale”.

Domenica 15 agosto, al termine della messa delle ore 19.00, alla presenza dei cittadini delle autorità civili, militari e religiose, con gli interventi dell’arcivescovo Rocco Pennacchio e dell’attuale parroco don Piero Quinzi, avverrà la cerimonia di scopertura della targa di intitolazione della piazza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti