facebook twitter rss

Giovani ubriachi sul lungomare e in spiaggia, raffica di richieste di intervento al 118

COSTA - Diversi gli interventi effettuati dai sanitari del 118 per soccorrere ragazzini, anche minorenni, ubriachi nel cuore della notte. Fortunatamente nessuno in gravi condizioni
Print Friendly, PDF & Email

Raffica di telefonate al 118 e richieste di soccorso nel corso della nottata appena trascorsa dalla costa fermana. Praticamente tutte per giovani in preda agli effluvi dell’alcol. per fortuna, verrebbe da dire, nessuno in gravi condizioni, tipo coma etilico. Ma molti comunque sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari. E così, nel corso dell’intera nottata, i militi delle pubbliche assistenze della costa, sono stati chiamati a intervenire per far riprendere giovani ubriachi.

Questa volta l’alcol non ha causato o provocato risse o colluttazioni ma resta comunque una piaga sempre più diffusa tra i giovani e giovanissimi, anche minorenni, oltretutto se ‘mixata’ con sostanze stupefacenti. Certo non il miglior viatico per il Ferragosto ma altrettanto certo non un fulmine a ciel sereno, soprattutto per una nottata di metà agosto dove la vita, soprattutto quella notturna, dei ragazzi si sposta sul lungomare e spesso anche sulla spiaggia nonostante a Porto San Giorgio viga un’ordinanza sindacale che vi vieti l’accesso dalle 22 alle 4.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti