facebook twitter rss

Terzo arrivo in casa Sutor Basket: in gialloblù la firma di Dario Masciarelli

SERIE B - Leva del 1998, guardia/ala di 195 cm cresciuto nel Pescara e successivamente in campo tra Stella Azzurra Roma e Mens Sana Siena, prelevato dalla JuVi Cremona in categoria
Print Friendly, PDF & Email

 

MONTEGRANARO – Si va man mano componendo il roster in casa della Sutor Basket.

Dopo Alberti e Galipò i calzaturieri si sono assicurati l’abruzzese Dario Masciarelli (foto). Si tratta di una guardia/ala del 1998 per 195 cm che seppur giovane, ha accumulato una buona esperienza.

Dopo Pescara, è stato un anno con la Stella Azzurra Roma, poi tre anni con la Mens Sana Siena. E’ tornato successivamente nella sua Pescara sempre in B con altre parentesi a Cassino, Fabriano e Civitanova. Lo scorso anno ha militato nella JuVi Cremona in serie B dove ha avuto un higt di 31 punti nella sfida con Vigevano. Si tratta di un giocatore versatile in grado anche di garantire atletismo e dotato di un buon tiro da fuori.

Non ho avuto nessun dubbio nel scegliere la Sutor – le prime parole in gialloblù di Masciarelli – anche perché tutti mi hanno parlato bene dell’allenatore e di una società storica. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”. Seppur giovane, Masciarelli ha maturato ottime esperienze l’ultima delle quali molto proficua con la JuVi Cremona. “Lo scorso anno ho cambiato il girone della serie B – ha continuato Masciarelli – spostandomi più al nord. E’ stata una bella esperienza anche se credo che potevamo fare qualche cosa in più a livello di risultato finale”.

Masciarelli ha poi parlato dell’immediato e di quella che potrà essere la sua esperienza a Montegranaro. “Alla Sutor mi aspetto una stagione positiva – ha precisato – e credo che tutti quanti daremo il massimo in campo lottando su ogni pallone. Se riusciremo a costruire una bella alchimia di squadra e a stare bene insieme, ci potremo divertire. Affronteremo un girone difficile e molto impegnativo, composto da squadre veramente forti che vogliono salire e fare bene in questo campionato. Non vedo l’ora di arrivare a Montegranaro e di iniziare ad allenarmi nella mitica Bombonera”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti