facebook twitter rss

Confermato il buon successo organizzativo per la rinnovata edizione di “Rghiro”

CICLISMO - Quasi 200 partecipanti hanno sancito la buona riuscita della terza riprosoizione annuale della randonnèe, per il passaggio 2021 svolta nell'ultimo fine settimana nel cuore dei Sibillini. Quattro i percorsi identificati dagli organizzatori, tutti ad interessare i suggestivi centri collinari e montani della provincia
Print Friendly, PDF & Email

 

RAPAGNANO – Quasi 200 partecipanti hanno decretato il successo della terza edizione di Rghiro, la randonnèe che si è svolta nel weekend nel cuore dei Sibillini.

Sui quattro percorsi realizzati dagli organizzatori, 200 km, 170 km, 140 km e 100 km, fin dalle prime luci dell’alba i ciclisti hanno iniziato a pedalare in un paesaggio naturale del tutto suggestivo. L’evento è stato organizzato dalla Rghiro del presidente Roberta Senzacqua, sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano, comitato provinciale e con il patrocinio dei Comuni di Rapagnano, Montefalcone Appennino, Montemonaco, Amandola, Santa Vittoria in Matenano, Monteleone di Fermo, San Ginesio e Bolognola.

Sul tracciato sono stati distribuiti ben sette ristori e quelli più importanti a Montemonaco, ad Uscerno ed a Monteleone di Fermo. Alla fine, si sono ritrovati tutti al centro sportivo Nitro dove, dopo il momento conviviale, sono andate in scena anche le premiazioni. A livello di partecipazione, il successo è stato ottenuto da Marina Picena che ha preceduto Monti Azzurri e Chrono Bike. E’ stato premiato anche l’atleta arrivato da più lontano, Ettore Biafora, da Gallarate (Varese). Premiato anche il più giovane, Gianmario Conti e il diversamente giovane, Sante Falcioni. Alla presenza anche del vice presidente di Rghiro, Andrea Gioia e dall’ideatore di questa manifestazione, Marco Frattaroli.

Sono andate in scena anche altre premiazioni che hanno coinvolto i 4 arditi in mountain bike che hanno pedalato sulla distanza di 200 km, come Stefano Ilari, Serafino Bottoni, Tiziano Fusari e Fabio Mancini. Premiati infine anche gli ultimi tre arrivati, Brandoli, Cerolini e Prenna.

 

Articolo correlato: 

Alla vigilia dell’attesissima “Rghiro” si è svolto il Gran Premio Grottazzolina Amatori


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti