facebook twitter rss

Addio Manfredo Gironacci, morto il fondatore della Melania. Il sindaco Ortenzi: “Grave perdita per la comunità”

MONTEGIORGIO - Lo storico fondatore della Melania si è spento questa mattina all'alba all'ospedale Villa dei Pini di Civitanova Marche. Cordoglio e costernazione a Piane di Montegiorgio, dove l'imprenditore risiedeva
Print Friendly, PDF & Email

Manfredo Gironacci

di redazione CF

Il suo cuore ha smesso di battere questa mattina intorno alle 5a Villa dei Pini di Civitanova. Si è spento all’età di 78 anni, Manfredo Gironacci, storico fondatore della Melania, azienda per decenni leader nel settore delle calzature per bambino.

La tragica notizia si è diffusa questa mattina a Piane di Montegiorgio facendo calare sulla comunità montegiorgese un velo di cordoglio e costernazione per la scomparsa di uno degli imprenditori più noti del Fermano e delle Marche, un uomo protagonista del settore calzaturiero e dunque nome portante dell’economia locale e regionale. La salma dell’imprenditore verrà trasferita oggi da Civitanova a Piane di Montegiorgio, nella sua abitazione, dove è stata allestita la camera ardente in attesa dei funerali che si terranno domani alle 16,30 nella chiesa di San Paolo Apostolo, sempre a Piane di Montegiorgio.

“E’ stato sicuramente uno dei più importanti imprenditori marchigiani – il ricordo del sindaco Michele Ortenzi – nel settore delle calzature, nello specifico per quelle da bambino. E’ riuscito a creare un marchio di caratura internazionale e a farlo conoscere in tutto il mondo. Ma non solo imprenditore. Manfredo Gironacci è stato un uomo fondamentale anche per lo sviluppo del nostro territorio, per la crescita di Piane di Montegiorgio. Ricordo il suo fondamentale contributo, e della sua famiglia, nella realizzazione della chiesa di San Paolo e nella festa. Ha promosso lo sport sponsorizzando la squadra di ciclismo. Insomma un personaggio anche molto impegnato nel sociale. Sicuramente la scomparsa prematura del figlio Giordano ha lasciato un segno indelebile in lui. Giordano era il suo erede e dopo la sua scomparsa, Manfredo ha ripreso in mano l’azienda ma in un contesto totalmente diverso. Con il fallimento della Melania e la sua scomparsa, dobbiamo prendere atto del fatto che si chiude un’epoca e se ne dovranno aprire di altre, altrettanto importanti. La sua perdita ci rattrista. Come amministrazione e comunità ci stringiamo al dolore della famiglia Gironacci”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti