facebook twitter rss

Domizzi alla vigilia della trasferta di Gubbio: “Sono fiducioso, ripartiamo dalle certezze acquisite con la Viterbese”

SERIE C - Il tecnico canarino, dopo il 3-3 della prima giornata, carica i suoi in vista della partenza per l'Umbria: "Tolti Scrosta e De Pascalis abbiamo l’intera rosa a disposizione: considerando le differenze di condizione ci troveremo a fare delle scelte sia in partenza sia a gara in corso"
Print Friendly, PDF & Email

 

FERMO – Sono 24 i convocati di mister Maurizio Domizzi per la prima trasferta stagionale della Fermana in programma domani alle ore 17,30 in casa del Gubbio. Squadra che partirà domani mattina alla volta dell’Umbria dopo aver svolto oggi pomeriggio il classico allenamento di rifinitura.

“Ci attende un test importante contro una squadra che ha forti ambizioni come il Gubbio e che si è mossa nel modo giusto in fase di mercato, con tanti volti nuovi – sono state le parole alla vigilia del tecnico gialloblù -. Sono fiducioso vedendo come i ragazzi hanno lavorato in settimana e sono convinto che il 3-3 contro la Viterbese abbia lasciato senza dubbio più certezze che dubbi vista la prestazione fatta dai ragazzi. Andiamo con fiducia a Gubbio e con le certezze che al momento abbiamo”.

“L’infortunio di De Pascalis? Dispiace indubbiamente non solo dal punto di vista tecnico perché sappiamo le qualità che ha Donato. Soprattutto dispiace dal punto di vista umano perché si tratta di un ragazzo eccezionale che ha già subito infortuni e che ha un peso importante nel nostro spogliatoio. Lo si è visto subito dopo l’infortunio, arrivato durante una esercitazione tecnica. I ragazzi erano sotto sotto shock per quanto avvenuto e si è visto chiaramente nei loro sguardi. Aspettiamo gli esami strumentali la prossima settimana per dare una valutazione globale”.

“Come ci arriviamo fisicamente? Al di là degli infortuni di Scrosta e De Pascalis, per il resto abbiamo l’intera rosa a disposizione. Certo, ci sono alcuni che sono arrivati da poco, altri che hanno una condizione non ottimale ma è normale in questa fase e a pochi giorni dalla chiusura del mercato che ci ha portato elementi nuovi che si sono subito messi a disposizione. Considerando anche le differenze di condizione ci troveremo a fare delle scelte sia in ottica gara che a gara in corso”.

I 24 CONVOCATI

Portieri: 1 Ginestra, 12 Trezza, 22 Moschin. Difensori: 2 Rossoni, 3 Mordini, 6 Corinus, 19 Pistolesi, 21 Rodio, 23 Alagna, 30 Sperotto, 99 Blondett. Centrocampisti: 4 Urbinati, 10 Bolsius, 11 Bugaro, 18 Frediani, 20 Capece, 24 Mbaye, 25 Graziano, 26 Lovaglio. Attaccanti: 7 Marchi, 9 Cognigni, 29 Rovaglia, 32 Nepi, 77 Pannitteri.

Non convocati: 31 Ajradinoski, 17 Boateng, 5 De Pascalis, 27 Grassi, 8 Grossi, 16 Isacco, 15 Lorenzoni, 33 Marini, 14 Scrosta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti