facebook twitter rss

Il folklore locale sempre più verso l’Europa, Borroni (Ortensia) incontra Solazzi e Sabbatini

ORTEZZANO - L'incontro con il direttore dell'istituto italiano di Cultura a Bruxelles, Paolo Sabbatini e Vittoriano Solazzi, in rappresentanza della presidenza presidenza del Consiglio regionale, è stato organizzato dal presidente del gruppo Ortensia
Print Friendly, PDF & Email

“Continuiamo senza sosta a lavorare per portare il nostro folklore e le nostre tradizioni alla ribalta europea”. Con queste parole il presidente del gruppo folkloristico Ortensia, Mario Borroni, ha sugellato l’incontro di ieri, nella sala Pro loco di Ortezzano, tra lo stesso Borroni, il direttore dell’istituto italiano di Cultura a Bruxelles, Paolo Sabbatini e Vittoriano Solazzi, in rappresentanza della presidenza presidenza del Consiglio regionale. Ad organizzare l’incontro, infatti, è stato lo stesso Borroni che sta seguendo la via dell’Europa per dare alle tradizioni e al folklore locali la meritata ribalta. “Un incontro molto utile per continuare il lavoro di pianificazione della miglior valorizzazione delle nostre radici, dei nostri costumi e delle nostre tradizioni” ha aggiunto Borroni.

Solo un mese fa, infatti, si è tenuta la Tavola rotonda con il gruppo folkloristico Ortensia che, di fatto, ha gettato le basi per importanti scambi culturali. Alla Tavola era intervenuto il presidente della Regione, Francesco Acquaroli che aveva ringraziato per la condivisione di questa iniziativa, grazie ai rapporti stabiliti con il direttore dell’Istituto Italiano di cultura a Bruxelles Paolo Sabbatini, originario proprio di Ortezzano. Insomma Ortensia sempre più al lavoro per superare i confini locali e arrivare alle porte dell’Europa.

 

 

Ortezzano e la Valdaso a Bruxelles con il gruppo Ortensia


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti