facebook twitter rss

Ponzano esulta: con i fondi Coni il palasport sarà presto realtà

PONZANO DI FERMO - Il progetto per l'impianto polivalente a Capparuccia finanziato per 700mila euro, il vicesindaco Mandolesi:"Sarà un punto di riferimento per tutta la vallata"
Print Friendly, PDF & Email

 Attendevano con ansia, a Ponzano di Fermo, la graduatoria del bando Coni “Sport e periferie” e quando l’elenco è stato pubblicato, si è potuto gioire. L’obiettivo di un palasport a Capparuccia è diventato ora concreto. Finanziato infatti il progetto con una somma di 700mila euro, che insieme ai 550mila che l’Amministrazione è pronta a stanziare, permetteranno presto di allestire l’impianto.

Esulta il vicesindaco Diego Mandolesi, ricordando che “il palasport era un preciso obiettivo del nostro programma elettorale, abbiamo puntato ad intercettare i fondi di Sport e periferie, ora potremo realizzare davvero una struttura che rappresenterà un’opportunità di crescita per il paese, per le attività presenti in zona e offrirà un servizio per tutta la vallata. Se ne parlava da diversi anni, ci sono state varie vicissitudini, in passato non si è creduto abbastanza in quest’opera, noi l’abbiamo voluta fortemente”.

Ponzano ha presentato un progetto già esecutivo, aspetto che concedeva un corposo punteggio. Una scelta che si è rivelata decisiva per entrare in graduatoria, ma che significa anche la possibilità di realizzare subito l’investimento e, una volta completate le procedure per ricevere il finanziamento Coni, essere subito pronti con l’appalto per avviare i lavori.

“Sarà una struttura polivalente e moderna, adatta dal basket al volley al calcio a 5, avrà tribune e spogliatoi all’avanguardia, abbiamo anche previsto un sistema di illuminazione all’avanguardia e dei pannelli fotovoltaici, che garantiranno anche sostenibilità ambientale e risparmio energetico. Tengo a ringraziare gli uffici per l’eccellente lavoro svolto, il presidente del Coni Marche Fabio Luna, che ci ha affiancato e fornito utili suggerimenti, come anche il consigliere regionale Andrea Putzu per la vicinanza ed il supporto”.

Un bel risultato quello centrato dall’amministrazione guidata dal sindaco Ezio Iacopini, che attende ora di sbrigare prima possibile gli adempimenti che porteranno alla firma della convenzione con il Coni, per avere presto il via libera ad appaltare i lavori. “Il palasport non sarà solo una struttura per il nostro Comune – continua il vicesindaco Mandolesi – la posizione in cui sorgerà è baricentrica, facilmente raggiungibile, avrà un ampio parcheggio e sarà a disposizione di un ampio bacino di paesi limitrofi, avrà una collocazione ideale per diventare un punto di riferimento per le società sportive. Ci aspettiamo possa rappresentare anche una grande opportunità per le attività economiche della zona. Ora è prematuro pensare a chi utilizzerà l’impianto, diverse società del territorio, che praticano discipline anche a livelli importanti, attendevano la graduatoria del bando Coni, perchè interessate a fruire del nuovo palasport appena sarà pronto”.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti