facebook twitter rss

Elezioni, summit del centrodestra per aprire il tavolo programmatico: obiettivo ripartire uniti dopo le divisioni del passato

PORTO SAN GIORGIO - Clima disteso e divisioni alle spalle per ripartire uniti dopo la debacle elettorale del 2017. Presto per parlare di nomi e candidati. Ma non per mettere le basi su cui i partiti dovranno confrontarsi da qui a primavera.
Print Friendly, PDF & Email

 

di Sandro Renzi

Summit del centrodestra ieri sera a Porto San Giorgio per aprire il tavolo programmatico in vista delle elezioni amministrative. FI, Lega, FdI e Udc sembrano intenzionati a dare vita ad una coalizione compatta per esprimere un candidato sindaco da contrapporre al centrosinistra ed ai civici. Clima disteso e divisioni alle spalle per ripartire uniti dopo la debacle elettorale del 2017. Presto per parlare di nomi e candidati. Ma non per mettere le basi su cui i partiti dovranno confrontarsi da qui a primavera.

Lo scoglio sarà trovare una figura in grado di rappresentare tutte le anime del centrodestra, come peraltro sta accadendo a sinistra, e soprattutto, secondo alcune indiscrezioni emerse dopo il vertice di ieri a cui hanno preso parte anche i coordinatori provinciali, in grado di dare continuità con il governo regionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti