facebook twitter rss

Sutor in crescita, contro Civitanova prove tecniche di campionato

SERIE B - Nell'ultimo scrimmage prima dell'inizio di torneo, in programma domenica prossima alle 18.00 presso il PalaSavelli sangiorgese al cospetto dell'Aurora Jesi, i gialloblù di coach Baldiraghi hanno portato a casa tre spicchi su quattro del test amichevole disputato quest'oggi contro la Virtus
Print Friendly, PDF & Email

 

MONTEGRANARO – La Sutor vince tre quarti contro la Virtus Civitanova e chiude al meglio settima ed ultima amichevole precampionato, per una sfida andata in onda nel tardo pomeriggio di giornata all’interno della Bombonera veregrense.

IL TABELLINO

SUTOR BASKET MONTEGRANARO: Galipò 4, Masciarelli 21, Crespi ne, Korsunov 14, Alberti 4, Torrigiani 3, Angelotti 3, Murabito 15, Barbante 10, Verdecchia, Mariani. All. Baldiraghi

VIRTUS BASKET CIVITANOVA: Cognigni 5, Desí 4, Felicioni 3, Guerra 16, Musci 15, Pedicone 8, Rosettani 5, Barbieri ne, Montanari 3. All. Schiavi

PARZIALI: 23-12, 18-25, 16-11, 17-11

LA CRONACA

Pur priva di Crespi, la squadra di Baldiraghi ha avuto un buon impatto nel primo periodo, ha subito il recupero degli avversari nel secondo poi, nel terzo quarto ha trovato in Barbante un arma importante da contrapporre a Musci. Nell’ultimo periodo, Baldiraghi ha provato il doppio play in campo e, con Masciarelli, la Sutor ha trovato buone risorse per poter vincere anche l’ultimo scorcio di gara.

Quella con la Virtus Civitanova non è stata una partita banale considerando che le due squadre si ritroveranno di fronte il prossimo 10 ottobre nella seconda gara di campionato, ed era quindi importante poter mostrare, in questa occasione, la crescita del gruppo. Senza Crespi, la Sutor ha subito qualche cosa sotto i tabelloni trovando però in Barbante un collante molto utile che ha spaccato il terzo periodo, dove ha segnato 8 punti di ottima fattura.

LE DICHIARAZIONI

“Sono soddisfatto di come la squadra ha approcciato con la partita – ha affermato coach Massimiliano Baldiraghi – perché questo era l’ultimo test prima dell’inizio del campionato. La crescita che avevo auspicato e chiesto ai ragazzi si è vista in campo soprattutto a livello di approccio alla partita. Abbiamo disputato un ottimo primo quarto e poi in tutti i frangenti siamo stati in grado di proporre quello su cui avevamo lavorato. Come ultimo test è stato positivo, il campionato sarà un’altra cosa però, la crescita che volevo vedere dopo una buona settimana di lavoro, svolta bene sia dal punto di vista mentale che fisico, l’ho vista molto bene. Adesso ci riposeremo qualche giorno e poi lavoreremo e prepareremo al meglio il match con Jesi di domenica prossima nella prima di campionato”.

 

Articoli correlati: 

Sutor-Porto Sant’Elpidio, nuovo scrimmage in vista del via di campionato

“Tutti per la Sutor”, l’unione che fa la forza per il basket montegranarese

Per le prime di campionato la Sutor vira al PalaSavelli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti