facebook twitter rss

Il Salumificio Puzielli si moltiplica per tre: dopo la gastronomia ecco la carne di manzo

ORTEZZANO - Altra importante novità per l'azienda di Ortezzano: “Abbiamo vissuto un'estate bellissima, trovando anche un cliente distributore per la Germania”
Print Friendly, PDF & Email

Salumificio, carni, gastronomia. Sono le scritte che campeggiano sulla pagina Facebook del Salumificio Puzielli di Ortezzano. “La nostra azienda si moltiplica per tre – rimarca con soddisfazione il titolare Luca Puzielli -. È una scelta che abbiamo fatto per presentarci e dare un pacchetto completo al cliente finale. Oltre ai salumi e alle carni, c’è anche un’offerta gastronomica di grande livello”.

Un reparto, quello della gastronomia, che contempla due prodotti. “Da un lato abbiamo le olive ascolane di un artigiano che le fa appositamente per noi, utilizzando ingredienti che gli forniamo, dall’altro formaggi derivanti dalla collaborazione con un caseificio friulano, in provincia di Udine, che vende nostri prodotti”.

Ed ecco la novità di questo inizio di autunno, che completa l’offerta di Puzielli: le carni di manzo, fornite un’azienda di Treviso. “Abbiamo contatti nel settore Horeca, acronimo che contempla hotel, ristoranti e caffetterie. Oltre ai salumi, li affiancheremo con bistecche di manzo già porzionate, in modo da venire meno agli sprechi e far sì che il cliente abbia sempre un prodotto fresco”.

In quella parte della Valdaso, quindi, si continua a lavorare ed investire. “Abbiamo vissuto un’estate bellissima, dura – non ci siamo riposati un minuto e non abbiamo fatto ferie – ma sicuramente indimenticabile. Tante le degustazioni che abbiamo organizzato, con un afflusso di turisti notevole nel nostro punto vendita. In una di queste giornate abbiamo anche trovato un cliente distributore in Germania, che si è innamorato dei nostri salumi e li ha voluti nel suo pacchetto prodotti da distribuire in terra tedesca. Inoltre, siamo stati invitati alla cena organizzata dall’azienda Ciriaci nello spazio esterno, una bella serata che ci ha reso orgogliosi di essere stati presenti e per la quale ringraziamo Graziella. Abbiamo anche partecipato alla Festa del Vino di Ortezzano per tre serate, proponendo i nostri prodotti. Di questo voglio pubblicamente ringraziare il presidente Vitali, persona sempre attenta nell’organizzare insieme ad un dinamico gruppo di volontari questo evento conosciuto anche fuori provincia”.

Un fermento che, ovviamente, non si attenuerà in vista delle festività natalizie. “Stiamo già studiando confezioni economiche – conclude Luca – che conterranno taglieri in legno prodotti in Trentino ed un nostro salame: un ricordo, il tagliere, che rimarrà, dopo aver affettato lì i nostri prodotti”.

 

(Articolo promoredazionale)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti