facebook twitter rss

Petritoli al voto: per Luca Pezzani la sfida del quorum

PETRITOLI - Per il futuro puntiamo tutto sul centro storico -ha spiegato Pezzani- dove è in programma un intervento da 70 mila euro, con un bando del GAL e il PIL, sull'ex opera pia Palazzo Lucentini, oltre ad una valorizzazione ulteriore delle frazioni come quella di Moregnano e Valmir"
Print Friendly, PDF & Email

di Serena Murri 

Una sola lista per il Comune che avrà come candidato sindaco quello uscente, Luca Pezzani che avrà come unico avversario il raggiungimento del quorum. Per il Comune che tornerà alle urne sabato e domenica, si tratterà di riconfermare -oppure no- la fiducia a Pezzani. La lista, chiamata Insieme per Petritoli, è così composta: Francesca Ascenzi, Pamela Barelli, Edo Porrà, Eraldo Baldassarri, Ermanno Concetti, Gabriele Sabbatini, Marco Vesprini, Paolo Belleggia, Daniela De Carolis, Pierluigi Vitali.

Il motivo della sua seconda candidatura è un atto dovuto. «Penso di aver lavorato bene -ha spiegato Pezzani- ho cercato di mantenere tutte le promesse fatte ma anche per i risultati messi in campo. Oggi Petritoli è un paese con infrastrutture nuove e penso alla rotatoria di Valmir per la quale sta partendo il cantiere, ad edifici come il nuovo plesso scolastico di via Gelli, penso ai risultati ottenuti in termini di presenze turistiche, con un settembre che è stato un mese di presenze record con più di 500 turisti, di cui 55 maltesi, 80 irlandesi, 30 svizzeri».

Fra gli obiettivi anche quello di continuare ad investire nella cultura, come fatto negli ultimi 5 anni, con stagioni  di pregio che per l’Amministrazione Pezzani hanno rappresentato un valido investimento sia a livello sociale che turistico.

Fra le cose fatte, ci sono gli investimenti riservati alle strutture sportive. «Nel 2016 -ha ricordato Pezzani- avevamo trovato una certa situazione, con necessità di sistemare il campo da tennis in disuso, il campo da calcetto da riqualificare e la copertura del palazzetto dove siamo intervenuti con 220 mila euro in una struttura che ora utilizzabile d’inverno. Abbiamo programmato gli interventi, cercando di attingere a tutti i finanziamenti a fondo perduto, come abbiamo fatto con il tetto della bocciofila e per la rete del campo da calcio». Sempre nella zona impianti sportivi, risiede un altro obiettivo importante che guarda al turismo, grazie all’investimento destinato all’area camper dotandola di maggiori servizi.

In futuro, uno degli obiettivi ai quali l’attuale Amministrazione Pezzani sta già lavorando è quello di far annoverare Petritoli fra i Borghi più belli d’Italia. Per ottenere questo titolo, l’Amministrazione ha considerato di creare ulteriori parcheggi che rendano il centro storico più accessibile, due le aree individuate una nell’area ex Farinelli a ridosso del centro storico e una nell’area dei muraglioni del belvedere, per cercare di creare almeno un centinaio di posti auto e intervenire sulla pedonalizzazione del paese in sicurezza.

“Per il futuro  puntiamo tutto sul centro storico -ha spiegato Pezzani- dove è in programma un intervento da 70 mila euro, con un bando del GAL e il PIL, sull’ex opera pia Palazzo Lucentini, oltre ad una valorizzazione ulteriore delle frazioni come quella di Moregnano e Valmir, un crocevia mare e monti d’importanza strategica dal punto di vista commerciale e uno snodo importante ma che necessariamente deve essere dotata di infrastrutture migliori essendo il centro del traffico in zona». Sempre per le strade di Valmir, Pezzani intende intervenire con nuovi marciapiedi per rendere più pedonalibile e sicura anche questa frazione. Pezzani è pronto per la seconda volta: «Andate a votare -il suo invito ai cittadini- e non consegnate Petritoli ad una gestione commissariale sarebbe deleterio, questo comune non se lo merita».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti