facebook twitter rss

A Sant’Elpidio a Mare si è chiusa la serie delle gare nazionali nel Fermano

BOCCE SPORTIVE – Nella decima edizione del trofeo Alessio Imballaggi trionfano Domenico Dari e Moreno Capponi, ad un passo dalla finale i sorprendenti giovani veregrensi Mattia Pistolesi e Carlo Brasili
Print Friendly, PDF & Email

La premiazione dei vincitori con il sindaco di Sant’Elpidio a Mare, Alessio Terrenzi a consegnare il premio alla coppia vincitrice, il presidente della Bocciofila Sant’Elpidio a Mar,e Alberto Spreca ed i titolari della Alessio Imballaggi, Ilario e Alessio Mercuri

 

di Tiziano Vesprini

SANT’ELPIDIO A MARE – Straordinario spettacolo alla Bocciofila Elpidiense, presieduta da Alberto Spreca, per il tradizionale appuntamento con il Trofeo Alessio Imballaggi edizione numero dieci. Importantissima gara a coppie, inserita a buon titolo nel calendario delle gare nazionali delle bocce.

Il presidente della Bocciofila Sant’Elpidio a Mare, Alberto Spreca

Ottima la partecipazione sia in termini quantitativi, con 141 formazioni iscritte, sia in termini qualitativi, dato che erano 56 le coppie di categoria A che si sono sfidate agli ordini del direttore di gara Roberto Rotatori.

Il successo è finito nelle mani di una delle coppie più attese, quella composta da Domenico Dari e Moreno Capponi, portacolori della Bocciofila Morrovalle (MC) che in finale hanno fatto valere la propria superiore categoria su Roberto Alegi e Giampiero Saudelli della Bocciofila Metaurense (PU), comunque bravissimi a raggiungere la finale emergendo dal lato del tabellone dove erano concentrate le formazioni di categorie B e C.

Sul gradino più basso del podio le due formazioni sconfitte in semifinale, quella composta da Francesco Tosoni e Fernando Rosati (Bocciofila Civitanovese – MC) e quella veregrense, applauditissima, formata dai giovanissimi Mattia Pistolesi e Carlo Brasili, portacolori della Bocciofila Montegranaro.

Gruppo premiati a Sant’Elpidio a Mare

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti