facebook twitter rss

Vaccini contro Covid e influenza insieme, Casini (Pd): “Si proceda prima possibile”

VACCINI - La consigliera regionale punta il dito sul ritardo delle Marche di procedere in tal senso, autorizzata dal Ministero il 2 ottobre. E ancora: «Vantaggiosa per pazienti e vaccinatori. Ottimizzazione della copertura vaccinale e una più veloce e ampia immunizzazione»
Print Friendly, PDF & Email

 

Anna Casini

«Mentre altre regioni sono già operative sul campo della vaccinazione congiunta anti Covid e antinfluenzale, non capisco perché nelle Marche siamo ancora fermi. Il Ministero della Salute, con una circolare del 2 ottobre 2021, ha stabilito la possibilità di tale pratica sanitaria, ma a tutt’oggi è ancora tutto è fermo». Questo l’esordio dell’intervento della consigliera regionale del Partito Democratico Anna Casini che annuncia la presentazione di un’interrogazione, sottoscritta dal gruppo politico, in merito la campagna vaccinale nelle Marche.

«Dobbiamo inoltre procedere il prima possibile affinché la vaccinazione congiunta, oltre che negli hub vaccinali, possa essere somministrata anche dalle farmacieprosegue Casini – dando quindi l’opportunità ai cittadini di aderire alla campagna in modo semplice e veloce, attraverso un servizio di prossimità.

La rete delle farmacie che copre l’intero territorio regionalesono ancora le parole della consigliere – è un presidio importante in particolare per le aree interne e per i piccoli centri urbani, autorizzare subito questa buona pratica aiuterebbe tanti cittadini in particolare quelli anziani e i più fragili.

Inutile ribadire come la doppia vaccinazione sia vantaggiosa per i pazienti e per i vaccinatori perché consentirebbe un’ottimizzazione della copertura vaccinale e una più veloce e ampia immunizzazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti