facebook twitter rss

Un rinforzo sotto le plance: alla Sutor l’esperto pivot Botteghi

SERIE B - Impiegabile anche come ala forte, il classe 1995 vanta una lunga esperienza in categoria. Esordirà domani, nel derby in esterna in casa della Virtus Civitanova. Indosserà la canotta numero 25
Print Friendly, PDF & Email

 

MONTEGRANARO – Matteo Federico Botteghi (foto) è un nuovo giocatore della Sutor e domani esordirà con la canotta gialloblù nel derby contro la Virtus Civitanova. Nato nel 1995 è un ala/pivot di 203 cm per 106 kg e ha disputato l’ultima stagione con la maglia di Monopoli contribuendone alla salvezza nel playout giocato contro Pozzuoli.

Carriera – Dal 2010 al 2013 ha vestito la maglia del Basket Santarcangelo poi quella del Titano San Marino in serie C. Nella stagione 2014/15 ha iniziato ha calcare i parquet di serie B prima con Monsumano e poi di ritorno a Santarcangelo. Nella stagione 2016/17 è stato alla Benedetto Cento e successivamente a Catanzaro e due anni ad Empoli. Nel 2019/20 ha giocato a Formia e nella passata stagione dopo un inizio a Fiorenzuola il suo cammino lo ha fatto a Monopoli, dove ha realizzato 193 punti con una media di 7.1 in 27 gare. Il suo hight è stato di 17 punti contro la Pallacanestro Viola Reggio Calabria. In carriera ha realizzato 1812 punti giocando 258 gare con un hight di 28 punti.

Un giocatore che, seppur giovane, vanta una bella esperienza in cadetteria, pronto a dare una mano ai calzaturieri con il quale si è allenato in settimana. Indosserà la maglia numero 25.

“Sono contento che la società mi abbia dato questa possibilità – le prime parole di Botteghi in gialloblù –, purtroppo non ho potuto iniziare fin da subito il campionato per un problema fisico che ormai è stato sistemato. Con i ragazzi mi sono trovato subito molto bene, il coach lo conoscevo già e mi ha fortemente voluto”. Botteghi ha poi voluto parlare di quello che sarà questo campionato di serie B. “Dovremo lottare con tutte le nostre forze per raggiungere l’obiettivo – ha continuato – perché nel girone C ci sono squadre molto forti che vogliono puntare alla promozione. Non è quello il nostro obiettivo e cercheremo in tutti i modi di raggiungere prima possibile la salvezza”.

Il nuovo centro della Sutor ha poi voluto soffermarsi su quello che sarà il suo esordio domani a Civitanova. “Ogni derby è sempre una partita speciale – ha puntualizzato – una sfida dove bisogna sempre dare quel qualcosa in più. Poi, per il discorso Covid non avremo palazzetti pieni e questo mi dispiace perché giocare davanti a tanti spettatori è sempre un motivo di gioia. Noi scenderemo in campo per portarla a casa”. Infine Botteghi ha voluto salutare i tifosi della Sutor. “Un saluto e un abbraccio a tutti loro – ha concluso – e speriamo di poterli rivedere al più presto in tanti, alla Bombonera per sostenerci nel miglior modo possibile”.

Il coach Massimiliano Baldiraghi ha presentato così il nuovo arrivato.
“Abbiamo preso un giocatore che sicuramente ci darà una grossa mano. Un ragazzo esperto di questa categoria perché ha giocato da titolare per parecchie stagioni ed è venuto a Montegranaro con lo spirito giusto e tanta voglia di fare bene. Ha esperienza, buon tiro da tre punti e può giocare sia da ala forte che da pivot puro. Si è perfettamente integrato nel gruppo e speriamo che fin da domani ci possa dare una mano”.

 

Articolo correlato: 

Sutor, altro derby: contro Civitanova con la carica di Masciarelli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti