facebook twitter rss

Due incendi in contemporanea ad Amandola, vigili del fuoco in azione. Si indaga sulle cause

AMANDOLA - Immediato l'intervento dei vigili del fuoco dal distaccamento di Amandola, raggiunti in ausilio dai colleghi di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

Amandola avvolta da un’inquietante coltre di fumo nero. Oggi pomeriggio dal Comune montano sono partite due distinte richieste di intervento ai vigili del fuoco per altrettanti incendi divampati quasi in contemporanea. Le fiamme sono divampate, zona via Pignotto, prima in un capannone in zona ex mattatoio, dove ci sono i mezzi della protezione civile, la nuova ambulanza e materiale per le feste, e davanti a un garage. Nel primo dei due roghi a fuoco anche del grano. Nel secondo del materiale di risulta.

Raccolti gli sos, la centrale dei vigili del fuoco ha subito mobilitato i colleghi del distaccamento di Amandola che in men che non si dica sono arrivati sugli incendi mettendosi subito al lavoro per domare le fiamme. Dunque provvidenziale intervento, e soprattutto tempestivo grazie alla presenza dei vigili proprio nel distaccamento amandolese. E in questi casi si comprende appieno l’importanza di una presenza anche montana del 115. La prontezza d’intervento infatti ha consentito di agire sulle fiamme prima che queste si propagassero.

Comunque in supporto ai vigili di stanza ad Amandola, sono partite anche delle squadre dal comando provinciale di Fermo. E il viavai di sirene ha ovviamente allarmato i cittadini che hanno trovato risposta alle loro domande affacciandosi alle finestre, con quella densa coltre di fumo nero a coprire il cielo. Al momento la situazione è sotto controllo ma i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per verificare la presenza di eventuali focolai. Fortunatamente non si registrano feriti. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Amandola, sotto il coordinamento della compagnia di Montegiorgio guidata dal capitano Massimo Canale. Al momento non si conoscono le cause degli incendi. E saranno proprio i militari dell’Arma insieme ai vigili del fuoco a fare chiarezza su quanto accaduto. Certo, due incendi praticamente quasi in contemporanea, a distanza di poche centinaia di metri, per gli inquirenti è un fatto piuttosto ‘insolito’, che merita dunque approfondimenti investigativi. Ma per il momento è prematuro avanzare qualsiasi ipotesi, a partire dal dolo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti